NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

POLITICA CSAINCICLISMO SUI COOKIE

Cosa sono i cookie
I cookie sono dei piccoli file di dati che vengono memorizzati sul computer dell’utente durante la navigazione e svolgono varie funzioni come ricordare i dati del login ai servizi, raccogliere informazioni statistiche sulle pagine visitate, identificare il browser e il dispositivo utilizzati, selezionare contenuti e comunicazioni mirati a seconda delle proprie preferenze e altro ancora. 

I cookie possono essere di vario tipo, a seconda della tipologia dati che memorizzano e di quanto tempo restano memorizzati sul dispositivo dell’utente. 

I cookie di sessione, o temporanei sono quelli scadono o vengono cancellati alla chiusura del browser, mentre quelli persistenti hanno scadenze più lunghe (da pochi minuti a mesi interi) a seconda delle funzioni che svolgono. Sono proprio queste funzioni che distinguono i cookie in due categorie: tecnici e non tecnici (o di profilazione). 

I cookie tecnici gestiscono i dati necessari all’erogazione delle pagine e facilitano la navigazione, permettendo, ad esempio, di non dover reinserire user e password per accedere a particolari servizi, di ricordare l’ultima pagina visitata o fino a che punto si è visto un video, di riconoscere il tipo di dispositivo in uso e di adattare le dimensioni delle immagini di conseguenza. I cookie tecnici consentono inoltre di effettuare analisi statistiche aggregate sulle pagine più visitate e sulle preferenze degli utenti, ma solo in forma anonima, e non vengono utilizzati per analizzare il comportamento o le preferenze dei singoli utenti. 

I cookie di profilazione, invece, vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione ed erogare, ad esempio, contenuti, anche pubblicitari, mirati a particolari interessi. 

I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti). 

Il sito CsainCiciclismo utilizza sulle sue pagine cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza sul proprio sito, adattandolo, ad esempio al dispositivo in uso, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati. 

Plug-in di terze parti (es Google) raccolgono dati utilizzando i cookie per effettuare statistiche di navigazione. I dati raccolti non saranno utilizzati direttamente dallo CsainCiclismo per profilazione a scopo commerciale. Non è comunque possibile assicurare il medesimo riguardo per plug-in di terze parti inclusi nel sito CsainCiclismo.

seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

LODI: Seconda tappa del Challenge Francigena 2017

francigen 1 aprile

Sono i dolci colli banini ad ospitare la seconda tappa del Challenge Francigena 2017, presso la fantastica collina della Cascina Cortesa di Graffignana. 

222 sono gli specialisti delle ruote grasse che hanno gareggiato sul percorso lungo 6 km circa con un dislivello a giro di quasi 130 metri.

Procedendo con l'appello di rito degli atleti divisi per griglie di categoria e, dopo aver decretato la partenza con uno scarto di quaranta secondi circa tra una batteria e l'altra si da il via alla terza edizione del Gp.

La salite che porta all' arrivo, rievoca alla mente lo stelvio con i suoi tornanti insidiosi regalando così un colpo d'occhio eccezionale per il pubblico.

Il livello degli atleti, nessuna categoria esclusa, è davvero altissima e lo si vede dal ritmo sostenuto che tengono i primi i quali viaggiano sui 16 minuti al giro.

La battaglia è animata da tre atleti di diverse categorie, Paolo Carelli (junior), Marco Alloni (Senior 1) e Diego Di Stasio (Senior 2); questo ultimo in grado di recuperare il gap di due griglie partite prima di lui. Sarà proprio l'atleta della Rcr ad arrivare in solitaria all'arrivo anticipando il secondo di categoria di circa sei minuti. 

Agguerritissima anche la bagarre tra i veterani 1 dove Tacchinardi precede di circa un minuto gli avversari Viola e Rocca. Cosi come per i veterani 2 dove Di Stasio Mauro anticipa i suoi avversari diretti, Gallina e Farina, di una manciata di secondi.

Avvincente anche la lotta per le prime piazze tra i gentleman 1 dove Leva ottiene la vittoria su Gerosa proprio allungando sullo strappo finale. Arrivo sul filo di lana per i super a, dove zappa ha la meglio su ferrari grazie ad un magistrale colpo di reni. Altra storia per gentleman 2 e i super b che vedono vittoriosi Battini e Lazzaroni.

Per quanto riguarda le donne, molto numerose, parte subito forte Filiberti Silvia che lascia intendere a tutte le altre che quella da battere sarà lei. Dietro di lei, per quanto concerne le donne b, la lotta per il secondo e terzo posto si sviluppa tra Zappa, Mossolani e Agosta le quali fino all'ultimo spingono sui pedali per battagliare. Tra le più giovani, Alla Kuznietsocva ha la meglio sulle altre anticipando la seconda arrivata di qualche minuto.

La francigena tornerà a Villò domenica 23 aprile con il 4 Trofeo La Bike, ritrovo ore 8 presso le cantine Romagnoli con partenza ore 10. Tappa valevole come prima prova del Campionato Provinciale Csain Piacenza.

I podi per categoria:

Donna A

1 Kuznietsocva Alla Rcr

2 Generali Claudia Vo2 Team

3 Lodigiani Cristiana Vivo

Donna B

1 Filiberti Silvia Lugagnano off Road

2 Zappa Elena Cycling Ghedi

3 Mossolani Sara Ciclismo Oltrepò

Debuttanti

1 Di Stasio Davide Rcr

2 Paparella Stefano Orio Bike

Junior

1 Carelli Paolo Cycling Team Oltrepò

2 Bossi Andrea Team ciclosport tidonvalley

3 Villa Simone Rcr

Senior 1

1 Alloni Marco Racing Rosola

2 Bonetti Massimo Rcr

3 Sommariva Luca Cycling Team Oltrepò

Senior 2

1 Di Stasio Diego Rcr

2 Campoli Emiliano Team Perini

3 Ghisoni Fabio Lugagnano off Road

Veterano 1

1 Tacchinardi Gabriele Bike and Run

2 Viola Sergio Team Media Bike

3 Rocca Mauro Gs Tre Mori

Veterano 2 

1 Di stasio Mauro Rcr

2 Gallina Cristian Emporiosport 2

3 Farina Bassiano Gs Croce Verde

Gentleman 1

1 Leva Enrico Lissone Mtb

2 Gerosa Endrio Rcr

3 Mastellaro Moreno Team Mtb Lomazzo

Gentleman 2 

1 Battini Giuseppe Vivo

2 Rusconi Cazzulani Enrico Cycling Team Oltrepò

3 Davò Roberto Team 99 Milano

Supergentleman A

1  Zappa Roberto Team Cicli

2 Ferrari Roberto Lugagnano off Road

3 Donà Gino Mario Bike and Run

Supergentleman B

1 Lazzaroni Alessandro Mtb Suisio

2 Sommariva Giancarlo Speedy Bike

3 Gemme Pietro Gemme Bike 

 

Simona Dajma

Staff Francigena Mtb Cup

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

 

Stampa

LODI: Partenza dai grandi numeri per la Francigena Mtb Cup

 L'immagine può contenere: 1 persona, è in bici, bicicletta e spazio all'aperto

 IMG_20170318_152349_938

https://www.facebook.com/alberto.glisoni/media_set?set=a.10210865203979822.1073742787.1643613816&type=3&pnref=story.unseen-section

https://www.facebook.com/FrancigenaMtbCup/videos/1292604620817484/

 

Sabato, presso Senna Lodigiana località Guzzafame, si è tenuta la prima tappa del circuito Francigena Mtb Cup; come ogni gara di aperture, l'unica tra l'altro ad essere prettamente pianeggiante, ha richiamato ben 254 amanti delle ruote grasse.
Il percorso che si snodava per il Parco della Golena del Po, lungo la via Francigena, è risultato adatto a qualsiasi gamba proprio perché, nonostante i quasi 13 km a giro contava un dislivello di circa 50m.
Il colpo d'occhio della griglia di partenza è stupefacente: un serpentone di colori contornato dal vociare allegro dei bikers e spettatori.
Dopo aver compiuto il regolare appello, si è proceduto con la partenza degli atleti divisi per griglie e con start ogni 50 secondi circa.
Il livello degli atleti accorsi è davvero elevato e fin dalle prime battute, la lotta per i podi di categoria è davvero accesa.
Tra i junior, prima categoria al via, la lotta è a quattro: per tutta la gara sarà uno studiarsi tra Christian Rizzotto, Paolo Carelli e lo stradista, Luca chiesa seguiti a ruota da Bonaiti Luca. La vittoria di
Rizzotto viene decisa solo nella volata finale.
Sorte similare per la categoria dei senior 1 e dei veterani 1 dove, i tre atleti arrivati a podio, sono racchiusi in pochi secondi.
Tra i veterani 2, dopo tanto studiarsi, ad avere la meglio con una volata da manuale è l'atleta portacolori della squadra organizzatrice, Fabrizio Botti dello Sportfrog Senna.
Non c'è storia invece tra i debuttanti​, senior 2, gentleman 1 e gentleman dove Davide e Diego Di Stasio, Daniele Perazzoli e Giuseppe Battini conducono una gara in solitaria precedendo i loro avversari sulla linea del traguardo di quasi due minuti.
Nelle categorie Super A e Super B a primeggiare sono Piccinotti Adelino e Lazzaroni Alessandro i cui tempi di gara non hanno nulla a che invidiare ai più giovani.
Nella gara femminile vincono le rispettive categorie, a seguito di una gara  una gara magistrale, Elena Zappa (Donne B) e Ramona Bertoli (Donne A).
La Francigena tornerà con la sua seconda tappa sabato 01/04 presso la Cascina Cortesa a Graffignana.

Simona Dajma
Comitato
Francigena Mtb Cup

Podi per categoria:

Donna A
1 Ramona Bertoli New Motor Bike
2 Cristiana Lodigiani Vivo
3 Claudia Generali Vo2 Team

Donna B
1 Elena Zappa Cycling Ghedi
2 Adriana Grotti Rcr
3 Rosella Bazzarello

Debuttate
1 Davive Di Stasio Rcr
2 Stefano Paparella Orio Bike

Gentleman​ 1
1 Daniele Perazzoli Vo2 Team
2 Roberto Rodi Team Raschiani
3 Endrio Gerosa Rcr

Gentleman 2
1 Giuseppe Battini Vivo
2 Enrico Rusconi Cazzulani Cycling Team Oltrepò
3 Roberto Lombardi Gs algom

Junior
1 Christian Rizzotto Flli Rizzotto coop Lombardia
2 Paolo Carelli Cycling Team Oltrepò
3 Luca Chiesa Team Raschiani

Senior 1
1 Marco Marchesi 2r Bike Store
2 Luca Barani Ciclistica Salsese
3 Alessandro Beccali Team Ciclosport Tidonvalley

Senior 2
1 Diego Di Stasio Rcr
2 Cesare Forcati Bike and Run
3 Luca Gerini Lugagnano off road

Super a
1 Adelino Piccinotti Sportiva
2 Ariano Mora Mbo Bike Club
3 Pierluigi Scorbatti Velo Club Pavia

Super b
1 Alessandro Lazzaroni Mtb Suisio
2 Giancarlo Sommariva Speedy Bike
3 Santo Brumana Mtb Suisio

Veterano 1
1 Sergio Viola Team Media bike
2 Gabriele Tacchinardi Bike and run
3 Mauro Rocca Gs Tre Mori

Veterano 2
1 Fabrizio Botti Sportfrog Senna
2 Dino Gallinini Mtb Piceleon
3 Paolo Corsino Pedale Orceano

In bike veritas

Stampa

LODI: GRAN PREMIO D’AUTUNNO OFF ROAD

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

Dal comitato provinciale Csain Lodi, promotore della conosciuta Fancigena Mtb Cup, nasce l’idea per un secondo circuito che, prendendo spunto dal periodo in cui si terrà, porterà il nome di GRAN PREMIO D’AUTUNNO OFF ROAD.

Gli organizzatori informano che si tratterà di un circuito snello, composto solo da 6 gare, e adatto ad ogni tipo di gamba le cui tappe si effettueranno soprattutto nella bassa lodigiana, strizzando un occhio all'attiguo territorio pavese.

Anche in questo caso, la volontà del comitato organizzativo è stata quella di collaborare non solo con la sezione pavese, ma anche con gli altri Eps al fine di creare un calendario completo ed omogeneo.

Proprio come i colori della stagione, il GP D’AUTUNNO riserva numerose sfaccettature in quanto poiché il “2 GP delle Terme di Miradolo”  farà da teatro alla premiazione del neo nato Assoluto Lombardo di Mtb. Inoltre, il GP vede tra le sue tappe la longeva Oreum Bike che, il prossimo 07 raggiungerà la sua 26° edizione.

Per i tesserati csain è da segnalare, inoltre, la presenza del Campionato Provinciale XC di Lodi che si terrà il 24 settembre presso Borghetto Lodigiano.

Come per la Francigena, sarà possibile effettuare la preiscrizione all’intero circuito o alla singola gara, inviando un’email con tutti i dati del tesserato all’email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per ogni aggiornamento, la pagina FB da seguire è CSAIN LODI EPS.

 

 

 

 

Stampa

5 edizione della Francigena Mtb Cup

Il prossimo 18 marzo avrà inizio la 5 edizione della Francigena Mtb Cup che quest’anno si presenta ai biker in versione più snella con 11 gare, dove i cavalli di battaglia strizzeranno l’occhio alle gare new entry che sapranno anche esse coinvolgere e divertire gli amanti delle ruote grasse.

La stagione si avvia sulle strade bianche del parco della golena del Po a due passi dalla vera e propria Via Francigena, per abbracciare, poi, le colline del lodigiano, facendo tappa per la bassa, media e alta Val Nure, sfidando la Val D’arda e scoprendo i colli dell’Oltrepo Pavese e la campagna Piacentina.

Anche questo anno, alcune delle gare saranno valevoli per l’assegnazione di alcuni rinomati titoli: le quattro gare organizzate da Csain sul territorio Piacentino, varranno come Campionato Provinciale Piacentino. Per la seconda volta, con un certo onore, al termine della 8° Colli Banini, verrà assegnato il titolo di Campione Nazionale Csain XC.

Come per la scorsa edizione, sarà possibile procedere alla iscrizione dell’intero circuito inviando un’email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con tutti i dati dell’atleta (nome e cognome, anno di nascita, società di appartenenza con relativo codice e numero tesserino) o procedere alla preiscrizione alla singola tappa sempre con la stessa modalità. Tale operazione, non solo permetterà di velocizzare la consegna numeri, ma permetterà di risparmiare sul costo di iscrizione effettuata in loco.

Un circuito a tutto tondo che valorizza non solo il territorio Lodigiano, tanto caro al Comitato Csain Lodi promotore e cuore pulsante dell’intero Circuito, ma anche il basso e alto Piacentino e il Pavese dimostrando così che per trovare gare avvincenti, a volte, non vi è la necessità di spostarsi per troppi chilometri.

E non preoccupatevi per la stagione autunnale, il comitato Csain Lodi sta già lavorando per voi! Seguiranno a presto sviluppi.

Simona Dajma

Comitato Organizzativo

Francigena Mtb 

 

FRANCIGENA MTB CUP VOLANTINO2017 page 001

 FRANCIGENA MTB CUP VOLANTINO2017 page 004

FRANCIGENA MTB CUP VOLANTINO2017 page 002

FRANCIGENA MTB CUP VOLANTINO2017 page 003

 

 

Stampa

LODI: PREMIAZIONI FRANCIGENA CUP 2016

RAssegna fotografica: https://www.facebook.com/fulvio.tonali/media_set?set=a.1239704389423827.1073741880.100001528331145&type=3&pnref=story

 

15123141 1239704536090479 766276120678163150 o

GRUPPO FRANCIGENA

15123047 1239704936090439 6144725560575060876 o

15181238 1239704642757135 3982171811624141535 n

Conclusione di un'annata straordinaria con un grande pubblico al salone Rex

per la festa finale Francigena mtb cup 2016

Domenica 20 novembre al salone Rex di Senna Lodigiana (Lo), sede della festa premiazioni Francigena 2016 si contano ben 200 spettatori, tra i premiati di ruolo ma grande affluenza di numerosi biker accorsi

a festaggiare la conclusione di un'annata 2016 molto avvincente.

La serata si apre con un “happy hour” di benvenuto, ben gradito da tutti con servito un ottimo risotto tipico lodigiano con salsiccia, pasta ai funghi e buon vino rosso dell'oltrepo' pavese.

Apre la serata il presidente del comitato Csain Lodi Fabio Idini, l'ente organizzante, salutando tutti i presenti dopo di che passa la parola a Tedeschi Marco, nel suo breve discorso afferma “4° edizione

conclusa, la piu' lunga, un anno straordinario, ci siam dati appuntamento in 18 luoghi diversi, tutti puntuali, ce le siam suonate di brutto poi alla fine tutti insieme ci siam fatti delle belle bevute, come e' giusto che sia, in ogni occasione si potrebbe dire molto su cio' che e' stato, ognuno ha una sua storia, belle pagine di questo sport che tanto amiamo e condividiamo”, continua, “ma soprattutto abbiamo scritto belle pagine che parlano di un gruppone di tanti amici che comunque vada si divertono, siete stati straordinari e ancor piu' lo siete stasera”.

Non a caso questa analisi generale di Tedeschi Marco che va a introdurre il video ormai classico alla serata finale, il cosi detto “the best of “, tanto atteso dagli spettatori in sala.

Terminata la proiezioni prende la parola Maurizio Devecchi, responsabile regionale ciclismo Csain, che da i numeri piu' curiosi dell'annata conclusa, in sintesi dal discorso Maurizio afferma “18 prove disputate, 170 i km di percorsi preparati, 447 atleti diversi che in 18 gare han portato la presenza

complessiva a 2440 partenti, record presenze a con 247 in un solo appuntamento, la tappa numero 3 la Senna superbike, ne deriva un media finale presenze a prova di 138” .

Parola a Simona Dajma.

Inizio premiazioni, in primis i fotografi Fulvio Tonali, Gabriele Tosi e Sara Sangalli che per tutto l'anno hanno immortalato gara per gara le imprese dei biker con servizi altamente professionali.

Di seguito via ai riconoscimenti per le categorie, ad ogni chiamata degli atleti sul palco, sono salutati da un grande applauso del pubblico presente, piu' che ben meritato.

Non poteva mancare il video-collegamento a sorpresa con gli amici della Francigena Albino Zilocchi secondo nei super B e la moglie Nadia Montanari, recentemente stabiliti a Teneriffe.

Terminate le categorie atleti, e' la volta dei team classifica a punti e premio targa alle asd organizzatrici.

Al termine la classica premiazione degli atleti che han disputato tutte le gare, i cosi detti “all finisher”.

Premiati 6 atleti, so sottolinea la prima donna Claudia Agnelli del Lugagnano off road e per il terzo anno consecutivo Natalino Scotti della Orsi Bike incoronato “the king of all finisher”.

Prima del brindisi finale Fabio Idini riprende la parola ed illustra il programma 2017, calendario parzialmente ridotto a 11 prove che partiranno da Senna Lodigiana in localita' Guzzafame il 18 marzo

con la classica Senna Superbike, terminando il 27 agosto con la terza edizione della Mareto Superbike

memorial Gino Chiappelloni

 

 

 

 

 

 

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

CsainTessera

News

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

collegamenti

CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2

logo EFCS

CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484