NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

POLITICA CSAINCICLISMO SUI COOKIE

Cosa sono i cookie
I cookie sono dei piccoli file di dati che vengono memorizzati sul computer dell’utente durante la navigazione e svolgono varie funzioni come ricordare i dati del login ai servizi, raccogliere informazioni statistiche sulle pagine visitate, identificare il browser e il dispositivo utilizzati, selezionare contenuti e comunicazioni mirati a seconda delle proprie preferenze e altro ancora. 

I cookie possono essere di vario tipo, a seconda della tipologia dati che memorizzano e di quanto tempo restano memorizzati sul dispositivo dell’utente. 

I cookie di sessione, o temporanei sono quelli scadono o vengono cancellati alla chiusura del browser, mentre quelli persistenti hanno scadenze più lunghe (da pochi minuti a mesi interi) a seconda delle funzioni che svolgono. Sono proprio queste funzioni che distinguono i cookie in due categorie: tecnici e non tecnici (o di profilazione). 

I cookie tecnici gestiscono i dati necessari all’erogazione delle pagine e facilitano la navigazione, permettendo, ad esempio, di non dover reinserire user e password per accedere a particolari servizi, di ricordare l’ultima pagina visitata o fino a che punto si è visto un video, di riconoscere il tipo di dispositivo in uso e di adattare le dimensioni delle immagini di conseguenza. I cookie tecnici consentono inoltre di effettuare analisi statistiche aggregate sulle pagine più visitate e sulle preferenze degli utenti, ma solo in forma anonima, e non vengono utilizzati per analizzare il comportamento o le preferenze dei singoli utenti. 

I cookie di profilazione, invece, vengono utilizzati per analizzare gli interessi e le abitudini di navigazione dei singoli utenti, per personalizzarne la navigazione ed erogare, ad esempio, contenuti, anche pubblicitari, mirati a particolari interessi. 

I cookie possono essere erogati direttamente dal gestore del sito sul quale si sta navigando (cookie di prima parte) o, nel caso il sito si appoggi a servizi esterni per particolari funzioni, da terzi (cookie di terze parti). 

Il sito CsainCiciclismo utilizza sulle sue pagine cookie sia tecnici che non tecnici, anche di terze parti, al fine di migliorare l’esperienza sul proprio sito, adattandolo, ad esempio al dispositivo in uso, selezionando la tipologia dei contenuti visualizzati. 

Plug-in di terze parti (es Google) raccolgono dati utilizzando i cookie per effettuare statistiche di navigazione. I dati raccolti non saranno utilizzati direttamente dallo CsainCiclismo per profilazione a scopo commerciale. Non è comunque possibile assicurare il medesimo riguardo per plug-in di terze parti inclusi nel sito CsainCiclismo.

seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

LODI: GRAN PREMIO D’AUTUNNO OFF ROAD

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

Dal comitato provinciale Csain Lodi, promotore della conosciuta Fancigena Mtb Cup, nasce l’idea per un secondo circuito che, prendendo spunto dal periodo in cui si terrà, porterà il nome di GRAN PREMIO D’AUTUNNO OFF ROAD.

Gli organizzatori informano che si tratterà di un circuito snello, composto solo da 6 gare, e adatto ad ogni tipo di gamba le cui tappe si effettueranno soprattutto nella bassa lodigiana, strizzando un occhio all'attiguo territorio pavese.

Anche in questo caso, la volontà del comitato organizzativo è stata quella di collaborare non solo con la sezione pavese, ma anche con gli altri Eps al fine di creare un calendario completo ed omogeneo.

Proprio come i colori della stagione, il GP D’AUTUNNO riserva numerose sfaccettature in quanto poiché il “2 GP delle Terme di Miradolo”  farà da teatro alla premiazione del neo nato Assoluto Lombardo di Mtb. Inoltre, il GP vede tra le sue tappe la longeva Oreum Bike che, il prossimo 07 raggiungerà la sua 26° edizione.

Per i tesserati csain è da segnalare, inoltre, la presenza del Campionato Provinciale XC di Lodi che si terrà il 24 settembre presso Borghetto Lodigiano.

Come per la Francigena, sarà possibile effettuare la preiscrizione all’intero circuito o alla singola gara, inviando un’email con tutti i dati del tesserato all’email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per ogni aggiornamento, la pagina FB da seguire è CSAIN LODI EPS.

 

 

 

 

Stampa

5 edizione della Francigena Mtb Cup

Il prossimo 18 marzo avrà inizio la 5 edizione della Francigena Mtb Cup che quest’anno si presenta ai biker in versione più snella con 11 gare, dove i cavalli di battaglia strizzeranno l’occhio alle gare new entry che sapranno anche esse coinvolgere e divertire gli amanti delle ruote grasse.

La stagione si avvia sulle strade bianche del parco della golena del Po a due passi dalla vera e propria Via Francigena, per abbracciare, poi, le colline del lodigiano, facendo tappa per la bassa, media e alta Val Nure, sfidando la Val D’arda e scoprendo i colli dell’Oltrepo Pavese e la campagna Piacentina.

Anche questo anno, alcune delle gare saranno valevoli per l’assegnazione di alcuni rinomati titoli: le quattro gare organizzate da Csain sul territorio Piacentino, varranno come Campionato Provinciale Piacentino. Per la seconda volta, con un certo onore, al termine della 8° Colli Banini, verrà assegnato il titolo di Campione Nazionale Csain XC.

Come per la scorsa edizione, sarà possibile procedere alla iscrizione dell’intero circuito inviando un’email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con tutti i dati dell’atleta (nome e cognome, anno di nascita, società di appartenenza con relativo codice e numero tesserino) o procedere alla preiscrizione alla singola tappa sempre con la stessa modalità. Tale operazione, non solo permetterà di velocizzare la consegna numeri, ma permetterà di risparmiare sul costo di iscrizione effettuata in loco.

Un circuito a tutto tondo che valorizza non solo il territorio Lodigiano, tanto caro al Comitato Csain Lodi promotore e cuore pulsante dell’intero Circuito, ma anche il basso e alto Piacentino e il Pavese dimostrando così che per trovare gare avvincenti, a volte, non vi è la necessità di spostarsi per troppi chilometri.

E non preoccupatevi per la stagione autunnale, il comitato Csain Lodi sta già lavorando per voi! Seguiranno a presto sviluppi.

Simona Dajma

Comitato Organizzativo

Francigena Mtb 

 

FRANCIGENA MTB CUP VOLANTINO2017 page 001

 FRANCIGENA MTB CUP VOLANTINO2017 page 004

FRANCIGENA MTB CUP VOLANTINO2017 page 002

FRANCIGENA MTB CUP VOLANTINO2017 page 003

 

 

Stampa

LODI: PREMIAZIONI FRANCIGENA CUP 2016

RAssegna fotografica: https://www.facebook.com/fulvio.tonali/media_set?set=a.1239704389423827.1073741880.100001528331145&type=3&pnref=story

 

15123141 1239704536090479 766276120678163150 o

GRUPPO FRANCIGENA

15123047 1239704936090439 6144725560575060876 o

15181238 1239704642757135 3982171811624141535 n

Conclusione di un'annata straordinaria con un grande pubblico al salone Rex

per la festa finale Francigena mtb cup 2016

Domenica 20 novembre al salone Rex di Senna Lodigiana (Lo), sede della festa premiazioni Francigena 2016 si contano ben 200 spettatori, tra i premiati di ruolo ma grande affluenza di numerosi biker accorsi

a festaggiare la conclusione di un'annata 2016 molto avvincente.

La serata si apre con un “happy hour” di benvenuto, ben gradito da tutti con servito un ottimo risotto tipico lodigiano con salsiccia, pasta ai funghi e buon vino rosso dell'oltrepo' pavese.

Apre la serata il presidente del comitato Csain Lodi Fabio Idini, l'ente organizzante, salutando tutti i presenti dopo di che passa la parola a Tedeschi Marco, nel suo breve discorso afferma “4° edizione

conclusa, la piu' lunga, un anno straordinario, ci siam dati appuntamento in 18 luoghi diversi, tutti puntuali, ce le siam suonate di brutto poi alla fine tutti insieme ci siam fatti delle belle bevute, come e' giusto che sia, in ogni occasione si potrebbe dire molto su cio' che e' stato, ognuno ha una sua storia, belle pagine di questo sport che tanto amiamo e condividiamo”, continua, “ma soprattutto abbiamo scritto belle pagine che parlano di un gruppone di tanti amici che comunque vada si divertono, siete stati straordinari e ancor piu' lo siete stasera”.

Non a caso questa analisi generale di Tedeschi Marco che va a introdurre il video ormai classico alla serata finale, il cosi detto “the best of “, tanto atteso dagli spettatori in sala.

Terminata la proiezioni prende la parola Maurizio Devecchi, responsabile regionale ciclismo Csain, che da i numeri piu' curiosi dell'annata conclusa, in sintesi dal discorso Maurizio afferma “18 prove disputate, 170 i km di percorsi preparati, 447 atleti diversi che in 18 gare han portato la presenza

complessiva a 2440 partenti, record presenze a con 247 in un solo appuntamento, la tappa numero 3 la Senna superbike, ne deriva un media finale presenze a prova di 138” .

Parola a Simona Dajma.

Inizio premiazioni, in primis i fotografi Fulvio Tonali, Gabriele Tosi e Sara Sangalli che per tutto l'anno hanno immortalato gara per gara le imprese dei biker con servizi altamente professionali.

Di seguito via ai riconoscimenti per le categorie, ad ogni chiamata degli atleti sul palco, sono salutati da un grande applauso del pubblico presente, piu' che ben meritato.

Non poteva mancare il video-collegamento a sorpresa con gli amici della Francigena Albino Zilocchi secondo nei super B e la moglie Nadia Montanari, recentemente stabiliti a Teneriffe.

Terminate le categorie atleti, e' la volta dei team classifica a punti e premio targa alle asd organizzatrici.

Al termine la classica premiazione degli atleti che han disputato tutte le gare, i cosi detti “all finisher”.

Premiati 6 atleti, so sottolinea la prima donna Claudia Agnelli del Lugagnano off road e per il terzo anno consecutivo Natalino Scotti della Orsi Bike incoronato “the king of all finisher”.

Prima del brindisi finale Fabio Idini riprende la parola ed illustra il programma 2017, calendario parzialmente ridotto a 11 prove che partiranno da Senna Lodigiana in localita' Guzzafame il 18 marzo

con la classica Senna Superbike, terminando il 27 agosto con la terza edizione della Mareto Superbike

memorial Gino Chiappelloni

 

 

 

 

 

 

 

Stampa

LODI: Cala il sipario sulla Francigena Mtb Cup 2016

francigena 1

fracigena 2

francigena 3

 

 

Ed è proprio sulla via Francigena, presso il paese di Orio Litta (Lo) che si conclude il campionato 2016 della Francigena Mtb Cup. Ad ospitare la 25 edizione della Oreum Bike, è proprio un piccolo paesino che ha fatto dell'accoglienza dei pellegrini, e dei bikers, un vero e proprio stile di vita. E cosi, oltre ad aprire le porte ai credenti di passaggio sulla via Francigena, per un sabato di ottobre da 25 anni a questa parte si vede colorare e riempire di corridori: anche questa edizione non è da meno e al via sono 147 i biker che hanno onorato la causa. Infatti, la oreum bike è anche famosa per le donazioni a cause importanti e questo anno si è corso per i terremotati di Amatrice.
Anche in questo caso, gli atleti disposti per categorie con partenza scaglionata, hanno affrontato i cinque giri del percorso sviluppato tra Le campagne limitrofe, gli argini del fiume Lambro e il passaggio suggestivo in villa litta. Un percorso sulla carta semplice e pianeggiante ma reso interessante dal terreno erboso pesante.
Il ritmo gara è intenso ed è dettato di primi giri da Jonathan Balestrieri del Lugagnano che da solo, tenta di allungare sugli inseguitori ovvero due treni costituiti da un gruppetto di atleti della categoria senior 1 ( Sommariva Luca Bonetti Massimo Stani Matteo)  e Senior 2 Campoli Emiliano Forcati Cesare). Poco piu indietro il Veterano Tacchinardi Gabriele e il secondo gruppo di veterani Di Stasio Mauro, Zuccolini Carlo, Gennari Marco, Gentilini Arrigo e Barbieri Giuseppe. Alla fine, ad avere la meglio sul gruppo è Campoli Emiliano seguito a ruota da Bonetti Massimo e Balestrieri Jonathan.
Per quanto riguarda la gara femminile, Filiberti Silvia parte forte e gira costante per tutta la gara tenendo a distanza di sicurezza la seconda donna la pavese Paté Claudia. Il terzo posto se lo aggiudicano le atlete Tosi Noemi e Agnelli Claudia che, passano sotto al traguardo a braccia alzate consapevoli di essersi accaparrate di misura le maglie del campionato Francigena Mtb Cup.
Prima di procedere con la premiazione della classifica di tappa, vengono premiati i Campioni Provinciali Csain Lodi xc e a premiare sono il Referente Lombardia per il Ciclismo Maurizio Devecchi, il presidente del Comitato Provinciale Csain Lodi Fabio Idini e il referente per la mtb Marco Tedeschi. I vincitori dei relativi titoli sono:
Debuttanti Paparella Stefano Orio Bike
Junior Gandini Tommaso Orio Bike
Senior 1 Butykori Daniel Orio Bike
Senior 2 Quintè Giuseppe Uc Borghetto
Veterano 1 Trespidi Emilano Sportfrog Senna
Veterano 2 Maraschi Cesare Uc Borghetto
Gentleman 1 Pagliari Fabio Pedale Santangiolino
Gentleman 2 Zambelli Mauro
Super B Sommariva Giancarlo Speedy bike
Le premiazioni finali del circuito Francigena Mtb Cup si terranno domenica 20/11 presso il Salone Rex di Senna Lodigiana: l'orario verrà comunicato in seguito.

Un sentito ringraziamento  va ai più di due mila corridori che hanno onorato le nostre corse facendoci crescere anche a livello interpersonale.
Un ringraziamento speciale alle menti organizzative del comitato Francigena La famiglia Devecchi Tonali, la famiglia Idini Dajma e Marco Tedeschi nonché un ringraziamento anche ai "nostri" fotografi che hanno saputo cogliere gli istanti migliori degli sforzi atletici: Fulvio Tonali, Gabriele Tosi, Giulia Devecchi, Patrizia Targhetti, Sara Sangalli e Sara Carena.
Ringraziamo, inoltre le Asd Organizzatrici delle varie gare per la serietà e professionalità dimostrata per  accogliere al meglio i corridori.
Non resta che salutarci e dirvi ci vediamo per la nuova stagione 2017.
Portavoce del Comitato Organizzativo Francigena Mtb Cup
Simona Dajma

Podi per Categoria

Donna A
1 Tosi Noemi Team Olubra

Donna B
1 Filiberti Silvia Lugagnano Off Road
2 Paté Claudia Cycling Team Oltrepo
3 Agnelli Claudia Lugagnano Off Road

Debuttanti
1 Paparella Stefano Orio Bike
2 Noli Luca Orio Bike

Gentleman 1
1 Omodei Franco Gs Algom
2 Lombardi Roberto Gs Algom
3 Di Stasio Patrizio Hio Rcr

Gentleman 2
1 Ferrari Francesco Lugagnano Off Road
2 Rusconi Cazzulani Enrico Cycling Team Oltrepo
3 Lipeti Antonio Vo2

Junior
1 Balestrieri Jonathan Lugagnano Off Road
2 Seccaspina Giovanni Team Raschiani
3 Brustia Daniele Darra Racing Team

Senior 1
1 Bonetti Massimo Hio Rcr
2 Sommariva Luca Cycling Team Oltrepo
3 Stani Matteo Hio Rcr

Senior 2
1 Campoli Emiliano Team Perini bike
2 Forcati Cesare Bike and Run
3 Barborini Luigi Team Perini Bike

Super A
1 Locatelli Camillo Mtb Suisio
2 Mora Ariano Mbo Bike Club
3 Donà Gino Mario Bike and Run

Super B
1 Guarnieri Claudio Flli Rizzotto coop lombardia
2 Lazzaroni Alessandro Mtb Suisio
3 Sommariva Giancarlo Speedy Bike

Veterano 1
1 Tacchinardi Gabriele Bike and Run
2 Gennari Marco Team Perini Bike
3 Gentilini Arrigo Team Perini Bike

Veterano 2
1 Di Stasio Mauro Hio Rcr
2 Zuccolini Carlo Lugagnano Off Road
3 Ricotti Giuliano Cycling Team Oltrepo

In bike veritas

 

 

 

Stampa

LODI: 4 trofeo la torre della costa 13 tappa della Francigena Mtb Cup

RASSEGNA FOTOGRAFICA: https://www.facebook.com/FrancigenaMtbCup/photos/?tab=album&album_id=1101307996613815

LODI 3

LODI 4

 

Paolo Carelli si aggiudica per il secondo anno consecutivo il trofeo torre della Costa.
Dopo tante gare svolte in collina e montagna,  la Francigena ritorna nel lodigiano su un tracciato un po piu scorrevole al fine di far riposare un po' le gambe prima degli ultimi appuntamenti stagionali.
Nonostante il clima mattutino sia oramai autunnale, a riscaldare l'ambiente ci pensano i 132 biker accorsi ad affrontarsi su un percorso di sei km da ripersi cinque volte.
Schierati in griglie e con partenze scaglionate di quarante secondi circa, il serpentone ha invaso i single track e stradine limitrofe alla Torre della Costa.
A dettare il ritmo gara, dal primo fino all'ultimo chilometro, è il giovane Paolo Carelli che gia aveva vinto la scorsa edizione, e che taglia nuovamente per primo il traguardo. Ad inseguirlo ci pensa il "treno" costituito dal gruppo di  Bonetti Massimo, Sommariva Luca, Forcati Cesare e Bossi Andrea che però nel corso della gara.
Per quanto concerne le altre categorie,  da segnalare le prestazioni dei Veterani 2, artefici di una gara dove Ricotti Giuliano, Bianchi Fabrizio e Botti Fabrizio hanno pestato sui pedali fino agli ultimo centimetri di gara tagliando il traguardo in una volata al cardiopalma.
Ma anche i supergentleman a non sono stati da meno; i battaglieri Donà Gino Mario e Casali Pietro Mariano si sono studiati per tutta la gara. Alla fine ha avuto la meglio Donà attuando un allungo magistrale sul rettilineo finale.
Nella gara femminile,  invece, una in formissima Paté Claudia si è imposta sulle altee donne tenendo un ritmo gara molto sostenuto. Le inseguitrici, Cristiana Lodigiani e Claudia Agnelli però non sono state da meno ed hanno pedalato fino all'ultimo battagliando fra loro.
La Francigena Mtb Cup ritornerà il 9 ottobre con la Diga Vivo Superbike a Caminata Val Tidone. Partenza ore 10:00, preiscrizioni a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Donna A
Lodigiana Cristiana Vivo

Donna B
Paté Claudia Cycling team oltrepo
Agnelli Claudia Lugagnano Off Road

Primavera
Bandirali Danilo Sport Frog Senna

Debuttanti
Paparella Stefano Orio Bike
Noli Luca Orio Bike

Gentleman 1
Fappani Gianpaolo flli rizzotto coop lombardia
Omodei franco gs al gom
Manzoni Roberto Tram XBike

Gentleman 2
Rusconi Cazzulani Enrico Cycling Team Oltrepo
Lipeti Antonio Vo2
Fusar Bassini Edoardo Lissone Mtb

Junior
Carelli Paolo Riders team pavia
Bossi Andrea Team ciclosport
Zorzi Filippo Pedale Orceano

Senior 1
Bonetti Massimo Hio Rcr
Sommariva Luca cycling team oltrepo
Callegari Fabio Ciclistica Salsese

Senior 2
Forcati Cesare bike and run
Fugazza pietro Hio Rcr
Plizzari Deiro Polisportiva Madignanese

Super a
Donà Gino Mario Bike and Run
Casali Pietro Mariano Cycling team oltrepo
Zappa Carlo Team Rodella

Super b
Sommariva Giancarlo speedy bike
Passoni carlo Orio Bike

Veterano 1
Tacchinardi Gabriele bike and run
Boni Davide cteam bike
Gennari Marco Team Perini

Veterano 2
Ricotti Giuliano cycling team oltrepo
Bianchi Fabrizio team Salvador
Botti Fabrizio polisportiva madignanese 

 

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

CsainTessera

News

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

collegamenti

CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2

logo EFCS

CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484