NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

EMILIA ROMAGNA: AL VIA IL CICLOCROSS DELLE TRE REGIONI

FASI PARTENZA

 

 

 

25 NOVEMBRE - CX CSAin, parco del Moncucco, in provincia di Piacenza,valido come prima prova

del Challenge Ciclocross delle tre regioni.72 partenti che , considerato il cielo minaccioso ed il fondo fangoso , sono un bel risultato . 

La prossima tappa del circuito avrà luogo il giorno 1 dicembre a  Sannazzaro De Burgondi (PV).

1^ PARTENZA

 

1 31 PASTORELLI DIEGO 1968 M ASD SC SAN DAMIANO M5 6
2 27 DI STASIO PATRIZIO 1965 M ASD RCR M5 6
3 23 VACCHINI MARCO 1965 M ASD FLLI RIZZOTTO COOP LOMBARDIA M5 6
4 25 ACHILLI MARCO 1965 M ASD CYCLING TEAM OLTREPO M5 6
5 28 CARRARA PAOLO 1961 M ASD COLOGNESE BIKE M6 6
6 21 CROSINA FAUSTO 1968 M ASD STAFFORA TRIATHLON M5 6
7 38 TANSI ROCCO 1963 M ASD PETROLI FIRENZE MASERATI HOPPLA M6 6
8 30 PIETTA GIANDOMENICO 1962 M ASD VELO CLUB CASALESE M6 6
9 36 GRITTI GIUSEPPE  1962 M ASD CC FRANCESCONI M6 6
10 26 GIPPONI MARCO 1962 M ASD BIKE E RUN M6 6
11 70 BELCASTRO CARMELO 1958 M ASD CROCE VERDE PAVESE M7 6
12 72 DONA GINO MARIO 1956 M ASD BIKE E RUN M7 6
13 73 GUARNIERI CLAUDIO 1949 M ASD FLLI RIZZOTTO COOP LOMBARDIA M8 6
14 24 SORDI GIACOMO 1959 M ASD VIGO BIKE M6 6
15 2 SCARPA STEFANIA 1985 F ASD FERRARI VELOBIKE D A 6
16 75 SOMMARIVA GIANCARLO 1951 M ASD SPEEDY BIKE M8 5
17 33 CATTIVELLI RODOLFO 1964 M ASD LA ORSI BIKE M5 5
18 3 TONATI ALESSANDRO 2003 M ASD BI LAKE DEB 5
19 77 ROSSETTI GIACOMO 1950 M ASD UC BORGHETTO M8 5
20 29 LACCARINI GIANMARIO 1965 M ASD AVIS CASALPUSTERLENGO CYCLING TEAM M5 5
21 32 SOMMI MARCO 1962 M ASD GS TRE MORI M6 5
22 40 ALDI ANTONIO 1963 M ASD AGRATE CONTURBIA M6 5
23 76 SCOTTI NATALINO 1957 M ASD LA ORSI BIKE M7 5
24 71 DE CARLI GABRIELE 1944 M ASD ROSA CARNI M8 5
25 79 ZILOCCHI ALBINO 1951 M ASD VIVO M8 5
26 22 SPARPAGLIONI DANIELE 1959 M ASD STAFFORA TRIATHLON M6 5
27 44 FUOCHI LUCIANO 1959 M ASD VIVO M6 5
28 74 BRIZIO RENATO 1956 M ASD AGRATE CONTURBIA M7 5
29 5 CAMPAGNOLI ANDREA 2004 M ASD SPORT FROG SENNA P 4
30 4 MORELLI MATTEO 2005 M ASD SPORT FROG SENNA P 4
31 1 CABRINI LORENZO 2005 M ASD SPORT FROG SENNA P 4
32 34 CONTI GRAZIANO 1961 M ASD POLISPORTIVA ADRENSE CICLISMO M6 4
33 81 TONONI FAUSTO 1949 M ASD TURIS CICLOAMATORI M8 4
34 42 BARBATO DOMENICO 1961 M ASD CICLI TIZZONI M6 3

 

                 
                 

 2^ PARTENZA
 

1 129 MARCHESINI LUCA 1980 M ASD TEAM METRONOTTE PIACENZA M2 7
2 100 ORSI ANDREA 1990 M ASD TEAM METRONOTTE PIACENZA EM 7
3 170 TACCHINARDI GABRIELE  1973 M ASD BIKE E RUN M4 7
4 173 VIOLA SERGIO 1976 M ASD TEAM MEDIA BIKE M3 7
5 175 RIZZOTTO CLAUDIO 1977 M ASD RCR M3 7
6 119 CROCI ALAN 1979 M ASD FERRARI VELOBIKE M2 7
7 120 BONETTI MASSIMO 1984 M ASD RCR M1 7
8 166 GENNARI MARCO 1972 M ASD TEAM PERINI BIKE M4 7
9 118 CARLOTTI MARCO 1987 M ASD SPORT FROG SENNA M1 7
10 127 QUINTE GIUSEPPE 1979 M ASD UC BORGHETTO M2 7
11 163 GHISONI MASSIMO 1976 M ASD LUGAGNANO OFF ROAD M3 7
12 116 BUTYKORI DANIEL  1985 M ASD BIKE E RUN M1 7
13 117 DONA ALESSANDRO 1982 M ASD BIKE E RUN M2 7
14 123 PEVERI LUCA 1981 M ASD GAGABIKE TEAM M2 7
15 125 TERMINIO STEFANO 1981 M ASD LA ORSI BIKE M2 7
16 169 SILVA LUCA 1975 M ASD LA ORSI BIKE M3 7
17 158 FINAZZI FABIO 1973 M ASD POLISPORTIVA ADRENSE CICLISMO M4 7
18 162 DAVOLI GUIDO 1969 M ASD TEAM PERINI BIKE M4 6
19 171 LIBERALI MASSIMO 1974 M ASD GSD AUTOFFICINA ITALO M3 6
20 168 ATZORI GIANLUCA 1969 M ASD TEAM MEDIA BIKE M4 6
21 131 MUTTI GIULIO 1980 M ASD LA ORSI BIKE M2 6
22 160 PRATI LODOVICO 1972 M ASD GS AVIS FIORENZUOLA M4 6
23 157 GABRIELI LORIS 1974 M ASD LA ORSI BIKE M3 6
24 121 MASCHI FILIPPO 1979 M ASD LA ORSI BIKE M2 6
25 164 NICORA MARCO 1969 M ASD LA ORSI BIKE M4 6
26 167 CRISTALLI NICOLA 1976 M ASD GS PODENZANO M3 6
27 161 SIRONI GINO 1975 M ASD TEAM SPACCABICI M3 5
28 159 BARBORINI LUIGI 1977 M ASD VO2 TEAM M3 2
29 165 TANZI ANTONIO 1977 M ASD CICLI TIZZONI M3 1

 

 

Stampa

EMILIA ROMAGNA: 4° MARETO SUPERBIKE TRIONFA MARCO PINI GRAN FINALE FRANCIGENA 2018 IN VALNURE CONTRO IL METEO

STAFF FRANCIGENA CUP E ORGANIZZATORI PROVA DI MARETO  

40385387 1844263098984964 8243087296761430016 o

40458279 1940138919380367 9107528032918175744 o

L'immagine può contenere: 1 persona, bicicletta e spazio all'aperto

 40197379 1936509496409976 2881004624104390656 o

 CLASSIFICA MARETO

CLASSIFICA FINALE FRANCIGENA MTB CUP 

FOTO:https://www.facebook.com/fulvio.tonali/media_set? 

VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=sDtiBP6MhGY&feature=youtu.be

La Mareto superbike numero 4, evento di chiusura Francigena MTB CUP 2018, per le condizioni meteo annunciate e poi confermate, questa edizione anche per gli organizzatori metaforicamente e' stata in “salita” .
Creare un evento ciclistico soprattutto off road non e' semplice, per vari dettagli, poi c'e' sempre inevitabilmente l'incognita del meteo.
Un organizzatore attento, non lascia nulla al caso, perche' il divertimento ma soprattutto la sicurezza degli atleti e' importante, per la buona e corretta riuscita dell'evento.
E cosi quando il giorno prima di una gara in caso di meteo avverso, l'organizzatore si preoccupa ed è in grado di preparare altri percorsi, alternativi, a quello originario per far fronte alla praticabilita' e altre tematiche come la sicurezza, per quanto si possa fare, non si puo' che riconoscerne lode per la grande attenzione.

Questo è accaduto alla quarta Mareto Superbike dove gli organizzatori, causa pioggia insistente del pomeriggio e serata antecedente alla gara, hanno rivisto il percorso rendendolo il piu' sicuro e percorribile, annullando parzialmente o quasi totalmente le problematiche insorte alle condizioni del terreno.
Dal giro unico composto di 28 km per un dislivello di 1100 m circa, compromesso in vari passaggi, sulle salite piu' ripide e discese piu' tecniche, grazie al grande impegno per cercare soluzioni efficaci, e' stato ricavato un giro di lancio con immissione su un circuito della lunghezza di 8 km, da ripetersi 3 volte, in totale 25 km arrivando ad un dislivello complessivo di 950 m.

Nonostante questo stravolgimento e le precarie condizioni atmosferiche, sulla linea di partenza sono presenti 100 atleti, di cui 7 delle categorie femminili.
Dalla lista partenti , presenti biker's provenienti dalle più disparate province del nord Italia vicine e non, che hanno potuto apprezzare la grande ospitabilita' oltre il classico “terzo tempo” fine gara, che e' ormai una delle piacevoli componenti delle gare Francigena, ma anche un percorso alternativo studiato nei minimi dettagli che ha trasmesso ad essi la volontà degli organizzatori di poter effettuare una competizione nella più assoluta praticabilita' e sicurezza possibile.

Dopo i temporali della serata di sabato, domenica mattina risplende il sole in un cielo azzurro sui monti di Mareto, tutto e' pronto.
Atleti disposti in griglia di categoria, partenza unica, il serpentone di corridore lascia il centro paese applaudito, sostenuto da spettatori incuriositi e tutti gli accompagnatori, cornice nel suo piccolo che non ha nulla qui invidiare a eventi ben più rinomati.

Al concludersi del breve giro di lancio, e Thomas Bergamini a condurre il gruppo il seguito   da Marco Pini, Paolo carelli, Andrea Orsi e Luigi barborini. Il ritmo gara è sostenuto fin dai primi istanti, senza respiro dopo il tratto di lancio si entra nel circuito, a “tutta” sino allo scollinamento della salita del “fontanone”, 3 km con pendenza media del 8% su ghiaia. 
Al primo passaggio sotto il gonfiabile dell'arrivo, e' ancora Marco Pini a tenere la testa della gara. 
Per gli altri atleti non resta che inseguire, abbassare la testa, menare fino all'ultimo istante di gara sperando in un riavvicinamento.

Purtroppo, l'atleta Bergamini, con altri nelle posizioni piu' avanzate come Sergio Viola, bucano costretti al ritiro, inizia così il tentativo di risalita degli atleti immediati inseguitori procedendo a colpi di scena.
Trionfa infine di larga misura Marco Pini seguito poi, da Andrea Orsi e da Carelli Paolo, con Luigi Barborini quarto.

Per quanto concerne la gara femminile, non c'è storia, Sabrina Cassinari atleta della a.s.d. Vivo cala il “poker” ,
per il quarto anno consecutivo si aggiudica l'assoluta femminile e la vittoria di categoria. 
L'atleta della asd team Perini Carla Mondani, che per la prima volta corre la Mareto superbike, si impone al secondo posto assoluto seguita dalla giovanissima Federica Cesena del Luganano off road che, conclude la sua stagione in ottima forma, un crescendo di gara in gara.

Da segnalare l'ottima prestazione del super Gentleman a Alberto Pelizzari che, in testa fin dal giro di lancio, vince la categoria super A.
Ricordiamo inoltre la categoria primavera: vince la categoria il giovane atleta dello Sport Frog Senna Andrea Campagnoli seguito dai suoi due compagni di squadra Alberto e Lorenzo Cabrini. Al quarto posto si classifica il giovane atleta della Vigo bike Matteo Opizzi.
Da segnalare alcune cadute, senza conseguenze eccessive , tra cui Natalino Scotti e Albino Zilocchi, colonne portanti del movimento Francigena sempre presenti.

Assegnate le maglie di campioni provinciali csain Piacenza per la disciplina fuoristrada e, una maglia in   onorificenza alla Sig.ra Stefania Chiappelloni come riconoscimento della buona organizzazione e della deliziosa ospitalità

Gli organizzatori, tutti i partecipanti ci tengono a ringraziare vivamente il servizio video di drone che ha filmato è creato un video veramente bello riprendendo dal cielo i biker's impegnati contornati da i bei monti della Valnure.
Senza dubbi, guardando il video, disponibile su you tube, molti appassionati si sentiranno parte integrante di quanto avvenuto a Mareto lo scorsa domenica e ci auguriamo che si sentono “spronati” a presenziare alla prossima Mareto superbike.

Si ringrazia il comune di Farini, Ferriere e Coli per la disponibilità e, per ultimi ma non per importanza, si ringraziano i bikers e gli accompagnatori che hanno reso speciale la gara sotto ogni aspetto.

A nome di tutto il comitato organizzativo della Francigena, si ringraziano tutti gli amici che ci hanno sostento per tutto l'arco stagionale concluso con 10 prove, rendendolo colorato e indimenticabile, di rincontrare tutti i biker's nella serata di premiazione finale per festeggiare tutti insieme.
La data della festa verrà fornita il prima possibile.

Il gruppo organizzatore della Mareto superbike invita tutti all'edizione 2019.

 

 

 

 

 

 

 

Stampa

25^ Bobbio - Penice

 PREMIAZIONE DEL VINCITORE

 ULTIMA CLASSIFCATA

CLASSIFICA

 

 Sono orgoglioso e soddisfatto dell'organizzazione,  del servizio E dell'esemplare e sportivo  comportamento tenuto  dei 125 concorrenti.

Strada chiusa con decreto prefettizio e impeccabile  collaborazione dei Carabinieri di Bobbio.

Non ci sono altre parole per definire  la perfetta riuscita della manifestazione  tenuta dalla ASD  Pedale Bobbiese.

Queste le parole espresse dal Presidente CSAIn Piacenza Renato Pera al termine della manifestazione.

U.S.

https://ssl.gstatic.com/ui/v1/icons/mail/images/cleardot.gif

 

 

 

Stampa

RAVENNA: Sede operativa

 

La base operativa ed il recapito postale di Csain Ravenna è
presso Valmorri GS Robur, Via Guidarelli 7 -48121
all'interno del parcheggio,nell'angolo N-E ).
Ogni mattina,dalle 9,30 alle 13,30 ( salvo qualche eccezione,
per cui si consiglia di telefonare prima)
sono presente in ufficio per informazioni,
affiliazioni e tesseramento di ogni attività sportiva, compreso
il ciclismo amatoriale nel quale ho acquisito un'esperienza cinquantennale.

Telefax  0544 174 05 71, il cell. 3406472379 - e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Presidente
Pietro Rontini

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy