NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

Ceprano (FR): Pasquetta all'insegna delle due ruote

i Coniugi Maceroni con il presidnete Iacovella

Larrivo dio Minichino

 

FOTO: https://www.facebook.com/loreto.grimaldi.1/media_set?set=a.2691577707550867&type=3

 

Il 4° Trofeo Bar del Sole, di Gigi Maceroni, storico ciclista cepranese, ora titolare insieme alla moglie Concetta ed al figlio Luca, della nota attività di ristorazione, situata nella ridente cittadina ciociara, ha visto lo svolgimento della 13^ tappa del Giro della Ciociaria. Nonostante un tempo incerto e la giornata festiva, si sono presentati ai nastri di partenza, una novantina di concorrenti, i quali si sono cimentati su un nuovo e apprezzato percorso di gara, che ha interessato il Comune di Ceprano, con passaggio nel centro cittadino. Otto le tornate previste dall'organizzatore Folco Iacovella del team Roccasecca Bike, che ha voluto, per il giorno di Pasquetta, proporre una competizione ciclistica molto interessante che ha richiamato un discreto pubblico a bordo strada.

Nella prima batteria riservata agli under, dopo diversi tentativi di fuga, la stoccata vincente è stata quella di Antonio Minichino (Team Lepori), che insieme a Roberto Cesaro (Team Falasca) ed al compagno di squadra Del Prete(Team Lepori) sono riusciti ad anticipare un gruppo di circa 30 secondi, regolato in volata dal ciociaro Angelo Mirtelli (Team Nardecchia).

Nella fascia over 44, affermazione per Alvaro Carloni (S.Maria delle Mole), davanti a Antonio Chiariello Team Falco) e Ottavio Candeloro(Extreme Team). Nella categoria Promozionale il podio è stato conquistato da Giandomenico Caliciotti (S.Maria delle Mole), Massimiliano Scafuri e Carmine Maiello entrambi del team Amici del Pedale.

Al termine della gara, dopo la stesura della classifiche, redatte con puntualità dai Giudici di Gara, i saluti di rito degli organizzatori Folco Iacovella e Gigi Maceroni, che hanno proseguito con la ricca premiazione.

Ottimo il lavoro della Polizia Municipale di Ceprano, dei Carabinieri, della Scorta Tecnica Vessella, del servizio Sanitario Misericordia di Roccasecca, della Protezione Civile, che hanno messo in sicurezza l'intero percorso di gara. Prossimo appuntamento con il Giro della Ciociaria è previsto per sabato 27 aprile, con il Memorial Pannone a Piedimonte San Germano, organizzato dal Team Ciclistica Ciociara.

Davide Mancini

ORDINE DI ARRIVO

 

57504172 2691595704215734 228760442200129536 n

 

Stampa

FROSINONE: Luca Falasca, Presidente imprenditore e sportivo vincente

LUCA FALASCA   

 

 

Luca vede spesso trionfare, con soddisfazione, i colori della Società che dirige, il Team Cesaro Falasca ma, stavolta la soddisfazione è tutta sua.

Nel rivolgergli in nostro plauso, riportiamo la sua sintetica e significativa dichiarazione:

“A forza di vedere vincere i compagni di squadra si impara ... piccola gioia personale dopo sacrifici e soprattutto in un periodo non felicissimo. Grazie a tutti i miei compagni di squadra in gara oggi con me Sergio Zaottini, Simone Consoli, Giovanni D'Auria e, soprattutto Gianpaolo José Rossini , compagno di allenamenti quotidiani”.

Ufficio Stampa e Comunicazione CSAIn Ciclismo

 

 

Stampa

Frosinone: 11^ tappa giro della Ciociaria nel segno della solidarietà per la Casa di Davide

56904898 2654036994638272 4787569868410978304 n

56255583 2654501201258518 3547773540616896512 n

FOTO: https://www.facebook.com/loreto.grimaldi.1/media_set?set=a.2653478204694151&type=3

Una selettiva e spettacolare undicesima frazione del Giro della Ciociaria Csain, svoltasi nel comune di Pontecorvo ha incoronato Vincenzo Pisani (Vip Team Euronics), Rotondi Leandro (Team Giannini) nella prima batteria, Maggioli Roberto (Santa Maria delle Mole), Ritota Carlo (Molise Ricambi) nella seconda batteria, quella riservata agli over 45. 120 I concorrenti hanno dato vita a una bellissima gara, il 1° Trofeo Gran Caffè da Luca a Pontecorvo, organizzato dal team Mb Lazio Ecoliri del presidente Roberto Cancanelli, sotto l'egida di Csain Frosinone. La manifestazione, oltre ad assegnare il “Trofeo Gran Caffè da Luca”, ha avuto come finalità principe per tutte le parti coinvolte, in particolare di Organizzatori, Società, Concorrenti, Scorte Tecniche, Giuria, Comitato CSAIn e Gran Caffè da Luca, la raccolta fondi a favore dell’Associazione Onlus Davide Ciavattini http://www.associavattini.it/ . Raccolta benefica destinata al sostegno della Casa di Davide http://www.associavattini.it/strutture-accoglienza.html , messa gratuitamente a disposizione delle famiglie costrette a soggiornare nella capitale a seguito delle cure per i bimbi ricoverati presso l’ospedale Bambino Gesù. Alle 15, la folta e colorata carovana di concorrenti ha preso il via sotto lo sguardo attento del direttore di gara, Vincenzo Parisi e dei Giudici di Gara L. Grimaldi, T. Latini, W.Grimaldi e Mancini, per affrontare i circa 75 chilometri di gara. Sin dai primi chilometri, la gara ha registrato, nella prima batteria una fuga che vedeva protagonisti Andrea Lalli (Cicli Store), Vincenzo Pisani (Vip Team Euronics Tufano), Dmitry Nikandrov (Team Studio Moda), Gaetano Del Prete (Team Lepori), Fabio Orcame (Falasca), Giovanni D'Auria (Falasca). I sei contrattaccanti di giornata mettevano tra se ed il gruppo un vantaggio importante, che non permetteva al plotone di rientrare. La vittoria si èbgiocata tra questi atleti, con Pisani che riesce ad avere la meglio su Nikandrov e Del Prete arrivati distaccati di una manciata di secondi. Nella categoria Promozionale vittoria per Leandro Rotondi(Team Giannini) su Fortunato e Caliciotti Giandomenico. Negli over 45, arrivo in solitaria per Roberto Maggioli, seguito da Melluso Gianluca e Ambra Salvatore. Nei supergentleman affermazione per il sempreverde Carlo Ritota. Al termine della gara, il Presidente Roberto Cancanelli ha ringraziato tutti per il nobile gesto di solidarietà che ha permesso la raccolta di una considerevole somma da riversare alla ONLUS. E’ seguita la premiazione di giornata  ed i ringraziamenti per i concorrenti, G.G., la Polizia Municipale, Scorta Tecnica Vessella, Servizio Sanitario e per tutti i collaboratori che hanno reso possibile il regolare svolgimento dell'evento.

D.Mancini

ORDINI DI ARRIVO:

https://www.speedpassitalia.it/sp-gara/1-trofeo-gran-caffe-da-luca/classifica-assoluta/

https://www.speedpassitalia.it/sp-gara/1-trofeo-gran-caffe-da-luca/classifica-categoria/

 

 

 

 

Stampa

LAZIO: Nella decima tappa del “ciociaria” ancora nel segno dei cicloamatori campani

 fasi di gara

 

La decima tappa del Giro della Ciociaria, organizzata dalla Ciclistica Ciociara, si è svolta nella splendida cornice della città di Anagni, con ritrovo presso la Pizzeria il Ranch.

Dopo le operazioni di verifica licenza, la colorata carovana di atleti, ha raggiunto località Tufano per affrontare il tratto agonistico di gara che misurava 60 km. Oltre 120 i concorrenti che hanno partecipato a questa frazione del Giro, confermando l'apprezzamento per la manifestazione sotto l'egida di Csain. Nella prima batteria, quella riservata agli under 44 ed alla categoria Promozionale, la vittoria in volata del campano Pietro Communara del team Cicloamatori Caserta, che ha anticipato sulla linea d'arrivo i corregionali Antonio Minichino(Team Lepori) e Donato Junior Nacca (Team Amoruso). Per la categoria Promozionale, affermazione per il sorano Marco Di Fazio (Mb Lazio Ecoliri), davanti a Massimiliano Scafuri( Amici del Pedale) e Giovanni Pinchieri (Mb Lazio Ecoliri). Nella batteria riservata agli over 45, arrivo in coppia per Chiariello Antonio (Team Falco) e Salvatore Ambra (Tirrenia Sport) che hanno la meglio sul gruppo inseguitore. Al termine, presso la Pizzeria il Ranch, in vero stile western, si è dato vita alle premiazioni di tappa.

Davide Mancini

CLASSIFICHE:

https://www.speedpassitalia.it/sp-gara/1-trofeo-pizzeria-il-ranch-2/classifiche/0/

https://www.speedpassitalia.it/sp-gara/1-trofeo-pizzeria-il-ranch-2/classifiche/1/

 

 

 

Stampa

FROSINONE: Il 21e 23 MARZO ad opera di Roccasecca Bike l’ottava e nona tappa del Giro della Ciociaria

54424692 2621200791255226 8055996232130101248 n

54521964 2625693930805912 2242125077728460800 n

GIRO DELLA CIOCIARIA COLORATO

 

 

Il giorno 21 MARZO , nel comune di Piedimonte San Germano, in località "Volla", la carovana Del giro della ciociaria, ha regalato uno spettacolo di prim'ordine per tutti gli sportivi presenti a seguire la gara. Il team Roccasecca Bike del presidente Folco Iacovella e tutto il suo staff hanno lavorato alacremente per mettere a punto la macchina organizzativa dell'ottava fatica stagionale, alla quale hanno preso parte oltre 100 concorrenti. Il percorso, interamente pianeggiante, ha esaltato le qualità delle ruote veloci del gruppo. Nella prima partenza, quella riservata agli over 44, dopo una prima parte di gara a ranghi compatti e con vari tentativi di fuga, tutti prontamente riassorbiti, il colpo di pedale giusto è stato quello di Alfonso Monaco ed Antonio Chiariello, che a tre giri dal termine imprimevano alla gara un ritmo forsennato, che li vedeva arrivare sulla linea 'arrivo in solitaria. Sul terzo gradino del podio si collocava Salvatore Ambra della Tirrenia Sport, che completava così un podio tutto campano. Nella seconda batteria, quella riservata ai master ed alla categoria promozionale, dopo vari tentativi di fuga, volata ristretta a tre unità, con Sergio Zaottini che aveva la meglio sul campano Papale ed il ciociaro Marco Caliciotti. CLASSIFICA GENERALE

FOTO: https://www.facebook.com/loreto.grimaldi.1/media_set?set=a.2621124031262902&type=3

Il giorno 23 prosegue l’impegno della ASD Roccasecca Bike, con la nona tappa del Giro che, a Tecchiena di Altri, ha assegnato il trofeo alla memoria   Angelo Maria Rossi. Alla manifestazione voluta   fortemente dai familiari del compianto Angelo, noto appassionato di ciclismo,   sono stati i ciclisti provenienti dalla vicina regione Campania ad aggiudicarsi entrambi le batterie. Nella prima partenza dopo vari tentativi di fuga ad arrivare solitario a braccia alzate sotto la linea d'arrivo è stato Antonio Minichino (Team Lepori) che ha anticipato sulla linea del traguardo il suo compagno di squadra Papale ed il molisano Lalli. Nella seconda partenza, quella riservata agli over 44, affermazione per Giuseppe Comune (Team Lepori) che ha batluto in volata i laziali Cesare Marocco (Team Cesaro Falasca ) e Paolo Casconi ( Cicli Paco). CLASSIFICA GENERALE

 

FOTO: https://www.facebook.com/loreto.grimaldi.1/media_set?set=a.2625690187472953&type=3

 

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

endurance tour


csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy