NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

FROSINONE: A Minichino e Comune la V° tappa del Giro della Ciociaria

UNO DEGLI ARRIVI

52948753 2567468549961784 8441254167221108736 n

È Roccasecca Bike a organizzare la V° Tappa del Giro della Ciociaria 2019. La gara, inizialmente prevista per sabato 23 febbraio è stata rinviata, causa vento forte, a domenica 24 febbraio. Circa 90 ciclisti si sono dati appuntamento in Cassino, nella zona industriale di via Cerro, dove alle 9.00 il direttore di corsa Iacovella Folco ha dato il via alla gara riservata alle categorie Over 45 e Promozionale Under 44. Gli atleti si sono dati battaglia per tutti gli 11 giri previsti con continui tentativi di fuga che però vedevano sempre il gruppo controllare con una certa sicurezza. Alla fine la spuntava Comune Giuseppe su Ambra Salvatore.

Alle 10.30 partivano gli atleti della categoria Master. Ritmo subito serrato con ripetuti tentativi di fuga, ma con il gruppo sempre pronto a controllare. Ed anche la seconda gara terminava con una volata generale, dove ad avere la meglio, era Minichino Domenicantonio davanti a Barretta Mattia e Ambra Luigi.

Al termine della gara abbiamo raccolto le parole dei due vincitori: Domenicantonio Minichino ha dedicato la vittoria dedicata al Team Euronix Lepori che sempre l’hanno supportato e incitato in un lungo periodo nel quale non riusciva a concludere le gare con una vittoria. Con un ringraziamento speciale   all’intero gruppo e al presidente del Team.

Giuseppe Comune ha espresso tutta la sua felicità per la vittoria considerato che nella precedente tappa di Ceprano c’era andato molto vicino. Ha espresso tutta la sua gratitudine a Luigi Muto, presidente del Team Euronix. Vittoria dedicata a se stesso, per tutti i sacrifici che fa per amore di questo sport e alla sua famiglia.

Il Giro della Ciociaria sarà in scena, per la VI tappa, ad Anagni, zona Tufano, sabato 2 febbraio con il 3° Trofeo Bar 58. Organizzazione Asd Ciclistica Ciociara di Ugo Aquilina.

Loreto Grimaldi

CLASSIFICHE 

 

 

 

 

 

 

Stampa

FROSINONE: L'ASD SEI IMPIANTI SI PRESENTA

IMG 20190219 WA0011

IMG 20190219 WA0010

IMG 20190219 WA0009

 

L'immagine può contenere: una o più persone

 

Stampa

FROSINONE: A Ceprano la 4^ tappa del Giro della Ciociaria Master

52335226 2549512391757400 7559852845730627584 n

52111529 2550017065040266 3763496536575574016 n

La città di Ceprano è stata teatro della quarta prova del Giro della Ciociaria Master. L'organizzazione curata dalla Mb Lazio Ecoliri di Roberto Cancanelli ha registrato la partecipazione di circa 180 concorrenti, provenienti da tutto il centro Italia, con massiccia rappresentanza di atleti laziali, campani e molisani. Le due batterie, hanno preso il via alle ore 15, in località stazione ed hanno affrontato un tracciato di circa 10 chilometri per sette volte. Nella categoria master c'è stato un arrivo a ranghi ristretti, con tre concorrenti che hanno anticipato di pochissimi secondi il gruppo ammiraglie. Ad avere la meglio sui compagni di fuga è stato Paolo Buccitti del Tb Terracina, che ha regolato in volata Antonio Minichino (Team Lepore) ed il ciociaro Matteo De Santis (Team Nardecchia). Nella seconda batteria, la più numerosa, la vittoria è andata al campano Luigi Muto (Team Euronix) davanti al compagno di squadra  Giuseppe Comune e Daniele Paoli (  Team Redingò). Nei superG ancora un'affermazione per Carlo Ritota (Molise Ricambi). Nella categoria donne, affermazione per Claudia Gentili della Roma Ciclismo. La cerimonia di premiazione si è tenuta alla presenza degli organizzatori e della signora Annalisa, titolare del Bar Lisa, nota attività di ristorazione cepranese, sponsor dell’evento . Prossimo appuntamento per il Giro della Ciociaria, il sesto Trofeo Eurocaffè a Cassino il 23 febbraio, organizzata dall'Asd Roccasecca Bike.

Davide Mancini

Classifica 

FOTO: https://www.facebook.com/media/set/?set=oa.628860607552151&type=3

 

 

 

Stampa

FROSINONE: Anche la terza “fatica” del Giro della Ciociaria Master è andata in archivio

PREMIAZIONE VINCITORI

51552762 2533166893391950 7203400109537624064 n

52104934 2532572980118008 346672210896748544 n

 

Successo di partecipanti per la terza prova del collaudato circuito ciclistico ciociaro, organizzata dalla Ciclistica Ciociara di Ugo Aquilina.

Il Centro Commerciale Le Sorgenti - Carrefour di Frosinone, il quartier generale della prova, che si è snodata su un tracciato interamente pianeggiante nel comune di Patrica.

Circa 180 i concorrenti che hanno aderito alla gara, suddivisi per le batterie di competenza.

La giornata soleggiata ed un pubblico a bordo strada dalle grandi occasioni, ha fatto da cornice ad una competizione che ha visto i migliori ciclisti del centro-sud Italia, darsi battaglia sin dalle prime pedalate.

Il percorso, privo di difficoltà altimetriche, ha fatto registrare un'ottima media di gara (circa 44km/h), che ha reso impegnativa questa prova del giro, decisa in ambo le batterie in volate ristrette.

Nella prima fascia Master under 44 si registrava l'affermazione di Fabio Orcame (Team Cesaro Falasca Greco), che ha anticipato sulla linea del traguardo Antonio Testa della Molise Ricambi ed Angelo Mirtelli (Team Nardecchia).

Nella seconda batteria la vittoria è andata ad Angelo Calvano per la fascia over 45, mentre nella Promozionale Under 44, vittoria per Davide Ceraso (World BIke), con premiazione svolta all'interno del centro Commerciale Le Sorgenti, che ha sponsorizzato l’evento.

L'appuntamento con la quarta prova del Giro della Ciociaria è prevista sabato a Ceprano prossimo con il Trofeo Bar Lisa, con ritrovo in Via della Stazione dalle ore 13. Preiscrizioni sul sito speedpass lazio.

Davide Mancini

CLASSIFICA: https://www.speedpassitalia.it/sp-gara/3-trofeo-le-sorgenti/classifica-categoria/

FOTO: https://www.facebook.com/loreto.grimaldi.1/media_set?set=a.2532535343455105&type=3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Stampa

FROSINONE: Il Giro della Ciociaria fa tappa a PIedimonte San Germano

ARRIVO OVER 44

50840144 2505042349537738 6751494323646234624 n

ORDINI DI ARRIVO 

FOTO: https://www.facebook.com/loreto.grimaldi.1/media_set?set=a.2504967746211865&type=3

 

Domenica 27 gennaio. Piedimonte San Germano deve il nome alla sua posizione ai piedi del Monte Cairo, nelle vicinanze dell'antica San Germano, oggi Cassino, e nei tempi recenti la sua notorietà soprattutto allo stabilimento della FIAT( oggi Afa Romeo del gruppo FCA), che ha dato grande impulso all'economia del luogo e non solo. Oggi sul circuito adiacente la FCA,   intitolato a Gianni e Umberto Agnelli, si è svolta la seconda tappa del Giro della Ciociaria Csain 2019. Tappa organizzata dall’asd M.B. Lazio – Ecoliri del presidente Roberto Cancanelli. Il ritrovo era fissato presso il Bar Pizzeria da Franco, peraltro sempre disponibile ed ospitale.

Alle 9.30 veniva dato lo start per le categorie over 45 e Promozionale under 44. I circa 70 partecipanti si davano battaglia per tutti i 20 giri previsti, ma nessuno riusciva a prendere il largo e così la vittoria veniva decisa da una volata a ranghi compatti. Ad avere la meglio nella categoria over 45 era il coriaceo Marocco Cesare del Team Cesaro Falasca su Casconi Paolo (Cicli Paco Team) mentre alla terza posizione si piazzava Soldi Giuseppe (Veloteam Latina).

La categoria Promozionale under 44 vedeva la vittoria di Ceraso Davide (World Bike Formia) sugli atleti del Team Cesaro Falasca, Gargano Alex e Cavallo Ivan.

Nella categoria Super Gentleman gli atleti umbri Bianchi Claudio e Macellari Rossano (Unione Ciclistica Bastia) avevano la meglio sugli atleti ciociari.

Alle ore 11 prendeva il via la categoria Master. Sin dalle prime battute, diversi atleti provavano ad andare in fuga, ma il gruppo ben controllava la gara nei primi giri. Intorno al decimo giro, quattro atleti prendevano un discreto vantaggio e sembravano doversi giocare la vittoria finale tra loro. A 5 km dal termine, però, il gruppo raggiungeva i quattro fuggitivi e il ciociaro Colone Federico con una possente progressione tagliava il traguardo in solitaria. Ai posti d’onore si piazzavano Nardecchia Cristian e Buccitti Paolo.

Grande soddisfazione del presidente Roberto Cancanelli per la presenza degli oltre 110 atleti, che hanno voluto onorare la manifestazione, sfidando le rigide temperature di questo fine gennaio.

L’appuntamento per la terza tappa del Giro della Ciociaria è fissato per domenica 3 febbraio a Ceprano presso il ristorante Bar del Sole di Luigi Maceroni, con l’organizzazione Roccasecca Bike del presidente Iacovella Folco.

Loreto Grimaldi

 

 

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

endurance tour


csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy