NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

LODI:10° TROFEO COLLI BANINI 7° ROUND FMC 2019

COLLI BANINI 2

COLLI BANINI 1

Domenica 9 giugno i Colli Banini di San Colombano al Lambro sono stati il palcoscenico

della 7° prova della Francigena 2019, la 10° edizione dell'evento “Trofeo Colli Banini”,

evento progettato dall'asd Orio Bike, con egida ente Csain Lodi.

Quando sotto le ruote ci sono i Colli Banini di San Colombano al Lambro,l'atmosfera

e' sempre carica d'adrenalina pura, molti la vivono come la gara di “casa”, a cui tengono

molto, essendo gli stessi colli meta prediletta di uscite ed allenamenti di moltissimi biker,

luoghi che per la morfologia territoriale che si appresta in modo eccellente alla pratica

ciclistica della mountain bike - cross country.

Una giornata con poco sole, sin dalle prime ore mattutine, nuvole minacciose in

lontananza sembrano presagire i temporali.

La gara si e' svolta su un percorso di 7 km, 4 giri, per tutte le categorie, con un dislivello

complessivo affrontato poco superiore agli 800 metri.

Partenza ore 10 come sempre scaglionata tra le categorie, subito al primo giro dai tempi

senza ombra di dubbi il livello in campo, come di consuetudine, assai notevole.

Nei giovani junior al primo giro in testa la coppia Bossi-Rizzotto, repsettivamente team

Tidon Valley Ciclosport e Cicli Maggioni, impromo un ritmo impressionante tanto da

“staccare” i diretti avversari di categoria.

Dalle retrovie nessuno sembra in grado di andare a raggiungerli, pero' tra i veterani/M3,

c'e' un certo Fabio Pasquali del team Iveco, loro lo conoscono bene e tirare troppo il fiato

non sara' possibile, ogni distrazione potrebbe esser loro cara.

Nel contempo, inizia a piovere, pioggia non eccessivamente intensa, fortunatamente non ha

comportato alterazioni allo svolgimento della gara.

Bossi sempre davanti a “tirare”, rispecchiano nelle sue gesta un'ottimo stato di forma, per

lui in fondo e' la gara di casa abitando a un km dai colli, conosce ogni dettaglio del

circuito, e' il suo campo d'allenamento.

Rizzotto alla sua ruota, forte atleta con fisico possente, lo sfrutta per tenere il ritmo alto e

per studiare soprattutto dove mettere le ruote nei tratti piu' impervi.

Inizia l'ultimo giro, attenzione Pasquali Fabio sta' per entrare in scena, li ha messi nel

mirino ai piedi della Valbissera.

Vedere Fabio risalire la “Valbissera”, salita regina del circuito, a tutta e' qualcosa di

straordinario, sta' per raggiungerli.

Composto, testa bassa sguardo fisso sugli avversari, spinge sui pedali rapporti per molti

impossibili, tale che riesce scalare i 500 metri con pendenza media 12%, max 17%, in un

solo minuto.

Allo scollinamento e' sulle loro ruote, siamo ai -3 km.

Sempre Bossi a tirare, anche nell'ultima discesa che porta sotto la salita dell'arrivo e'

ancora lui a dare le traiettorie.

Arrivati ai piedi dell'arrivo, Bossi prova un allungo, prende qualche metro, ma non e'

efficace e il duo Pasquali-Rizzotto lo riprendono.

Una salita quella che porta all'arrivo di 500 metri, ripida nel primo tratto, poi si attenua,

nel mezzo un passaggio in single track in un boschetto.

Risalgono, arrivano ai -200, Pasquali oltre esser un eccellente atleta, ha grande esperienza.

Scatta, ne ha ancora nelle gambe, forse consapevole che per ragioni di spazio, a questo

punto controbattere al suo attacco e' praticamente impossibile.

Il traguardo lo fa suo, lasciando Rizzotto a 3 secondi e Bossi a 7, tenendo in

considerazione inoltre il tempo recuperato, di circa 1'e 30”, “gap” dato dalle partenza

scaglionate tra le categorie, e' una grandissima prestazione.

Nelle donne, sono 4 al via tra le categoria, la migliore e' Lepre Patrizia del team Passione

Bici Crema per le B, mentre nelle donne A e' Federica Sesenna del Lugagnano off road.

La classifica  

La francigena ritornera' tra 2 week end, il 23 giugno, si spostera' in Oltrepo' pavese a San

Damiano al Colle per il 3° trofeo Vanzini Wine, 8° prova di calendario.

Organizzazione a cura dell'asd San Damiano.

M.T.

 

 

 

 

 

 

Stampa

LODI: 10° Trofeo Colli Banini domenica 9 giugno 7° round FMC2019

61892294 850846491936905 8194073842944049152 n

 

Domenica 09 giugno la Francigena mtb cup ritorna sui colli Banini, per la decima edizione della gara

promossa dall'asd Orio Bike denominata “Trofeo colli Banini - mtb cross country event”.

“Il percorso di gara ormai consolidato e' molto avvincente, impegnativo quanto basta per la specialita',

ideato tra strade bianche e sentieri del parco, presenta sui 7 km circa un dislivello altimetrico di 200

metri a giro e sara' da ripetere per quattro giri per tutte le categorie”.

A parlarne e' Tedeschi Marco, presidente dell'asd organizzatrice.

Il ritrovo dei concorrenti e' presso l'azienda vinicola Nettare dei Santi, in via della Capra 17 a

San Colombano al Lambro ore 8:00.

Ore 9 :30 termine ultimo per le iscrizioni e alle 10 start gara, in griglie per categoria.

Le pre-iscrizioni degli atleti sono attive sino a sabato 9 in serata, inviando i propri dati alla mail

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Quota 12 euro da versare in loco ritiro pettorale.

Per chi non abbia effettuato la pre-iscrizione, quota maggiorata a euro 14.

La prova e' valida come numero 7 della Francigena 2019, egida comitato lodigiano e.p.s. C.s.a.in.

Al termine saran premiati i partecipanti per categoria secondo il regolamento tecnico Francigena,

che prevede i primi 8 per le categorie quali junior, seniro 1-2 , veterani 1-2 , gentlemen 1-2 e i primi 5

classificati per le restanti.

Trofeo alle prime 3 squadre classificate a punti

Anche in condizioni meteo non perfette la gara sara' disputata comunque, in caso estremo adottanto

qualche semplice modifica del percorso, evitando qualche tratto che potrebbe risultare critico per la

sicurezza degli atleti in gara.

Info dal sito www.oriobike.altervista.org , mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , ogni comunicato e dettagli

sull'evento dalla pagina facebook Francigena mtb cup.

grafico

Grafico altimetria percorso, un contesto eccellente per la specialita' con le sue salite brevi e impegnative,

una gara ormai entrata nelle “classiche monumento”, un evento per i biker amanti del cross country

unico e imperdibile.

61650512 850847248603496 4919997479811809280 n

 

Decima edizione un traguardo importante, domenica 09 giugno a San Colombano al Lambro sara'

ancora per gli appassionati della mtb e dei Colli Banini, un grande spettacolo.

M.T. 

 

 

 

 

 

Stampa

8° Senna superbike sabato 9 marzo Scatta da Guzzafamene di Senna Lodigiana la FMC 2019

senna

LEGGI ARTICOLO di MarcoTedeschi 

 

 

 

 

Stampa

LODI: Domenica grande pedalata sui Colli Banini al 10° Winter Bike Day

BORRACCIA SPECIALE

FASI DEL RADUNO

Domenica 13 gennaio a San Colombano al Lambro, grazie all'organizzazione del gruppo ciclistico Orio Bike di Orio Litta, e' stato ancora teatro del raduno invernale dedicato agli amanti del ciclismo “fuori strada”, il “Winter bike day”con egida CSAIn.

Decima edizione, un compleanno importante, ce ne parla Tedeschi, presidente dell'asd Orio Bike, gruppo organizzatore dell'evento, “Se solo pensassimo a 10 anni fa, eravamo 40 anime infreddolite, una iniziativa anche azzardata valutando la stagione invernale, cosi, decidemmo di prendere le nostre bici, uscire e fare un giro sui colli, quattro pedalate chiacchierando tra amici, godendoci quello che l'inverno possa dare, anche il freddo”, continua, “anno dopo anno la partecipazione e' andata sempre aumentando, nelle ultime edizioni oltre 200 partecipanti, tanti amici, anche alla decima non han voluto mancare, grazie di cuore”.

L'impegno organizzativo porta sempre via tempo e risorse, questo grande seguito anche all'edizione appena conclusa, non fa che gratificare il lavoro dello staff organizzatore messo in campo per la buona riuscita per il divertimento di tutti, delle ultime settimane. Non poteva mancare l'omaggio a tutti i partecipanti, molto originale, la bottiglia di vino rosso commemorativa dell'evento abbinata ad un salame cotechino tipico lodigiano.

Meteo freddo ma sereno, itinerario snodato nel Parco Colli Banini tra i comuni di San Colombano al Lambro e Miradolo Terme, un “giro” di circa 22 km, tra sentieri e strade bianche.

E' quasi ora di partire, il saluto a tutti da parte dell'organizzazione per bocca del presidente, si scalpita ed ecco apparire una bottiglia di spumante, un brindisi fantasioso stappandola, e' la decima edizione ed e' un numero importante, il decimo compleanno, dopo di che non poteva non seguire come da tradizione il rito “ la bici al cielo” e il lungo serpentone di biker lascia la piazza centrale del borgo.

Da fonti dell'organizzazione sono 220 i protagonisti della decima edizione, un bel gruppo colorato che va ad aggiungersi ai bei colori dei colli, questo grazie al meteo sereno, una mattinata atipica, data la stagione, se non per la temperatura fresca.

Il terreno asciutto, il percorso seppur con qualche salita un po impegnativa e discese divertenti, adatto a tutti, sotto un'ottima guida dei biker dell'organizzazione Orio Bike, ingredienti che han fatto si che si concludesse tutto al meglio, senza nessun problema, tanto meno incidenti sul percorso.

Al ritorno ristoro al bar DiVino, sede del ritrovo, con premiazione della targa in palio al gruppo piu' numeroso.

L'ambito trofeo da molte societa' della zona ma non solo della decima edizione se lo aggiudica l'asd Speedy bike di Sant Angelo Lodigiano, guidata del presidente Danilo Lo Cacciato che viene premiato per mano di Tedeschi.

Si ringrazia l'amministrazione comunale di San Colombano ed il consorzio dei viticoltori nella figura di Diego Bassi per aver ancora reso possibile con l'asd Orio Bike questa bella escursione, una bella vetrina dei Colli Banini, ammirandoli da una semplice bicicletta.

A tutti l' appuntamento e' rinnovato per l' 11° Winter 2020.

Marco Tedeschi

49900394 2186482968083820 921736480353681408 n

13640783 10210096567201467 964883055842461257 o

 

 

 

Stampa

LODI: SABATO 15 DICEMBRE A VIDARDO SARA' “LAMBER CROSS”

LODI 15

Sabato 15 terzo appuntamento del chellenge di ciclocross denominato “delle tre regioni”, progetto ideato dai comitati ente C.s.a.In di Piacenza, Lodi, Pavia e Novara. Crossisti in scena di nuovo dopo il debutto del circuito di domenica 25 novembre a Piacenza, regione Emilia, la seconda prova lombarda sabato 1 dicembre a Sannazzaro de Borgundi, nel pavese, ora terza prova, sempre lombarda, in terra lodigiana a Vidardo.

Organizzazione a cura dell'asd Orio Bike, il ritrovo per i concorrenti sara' dalle ore 11:30 presso il “Pizzicotto”, a Vidardo, via Roma 16. La quota d'iscrizione e' di euro 12 con pre-iscrizione effettuata inviando i dati alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., entro venerdi in serata. La pre-iscrizione si ricorda non necessita di alcun pagamento anticipato, la quota sara' corrisposta all'atto ritiro pettorale. Senza pre-iscrizione la quota sara' maggiorata ad euro 14. Le iscrizioni saranno chiuse alla ore 13;30. Percorso disegnato intorno il centro sportivo, circa 2,5 km, tutto sterrato su prato e sottobosco, con passaggi tecnici e divertenti tanto amati agli appassionati del cross. Sono ammesse oltre le ciclocross anche le mtb, quest' ultime senza apportare modifiche.

Il programma gare prevede due partenze, la prima alle ore 13:00 con le categorie gentlemen, super A, super B, donne, primavera, debuttanti. Il tempo di gara 1 sara' 40 minuti + 1 giro, mentre per i piu' giovani primavera sara' 30 minuti+1 giro di percorso. La seconda partenza sara' con le categorie junior, senior e veterani, prevista alle 14:30, durata gara 50 minuti + i giro. Le premiazioni avverranno al termine delle gare e saran premiati gli atleti come da regolamento tecnico circuito, consultabile in modo dettagliato dalla pagina facebook Csain Lodi eps e scaricabile dal sito dell'asd www.oriobike.altervista.org. Durante le premiazioni, che avverranno al termine delle 2 gare, sara' offerto un ristoro ai partecipanti. Servizi a disposizione ampi parcheggi, spogliatoi e docce presso il centro sportivo. Info scrivendo alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., dal sito www.oriobike.altervista.org, pagina facebook Csain Lodi eps.

 

 

 

 

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

endurance tour


csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy