NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

Freccia Valle Olona, randonnèe che si ispira alla Freccia Vallone

20643266 2009020885997976 6763676127216705866 o

Domenica 1 settembre 2019 si è svolta a Garbatola, frazione del comune di Nerviano (MI) la seconda edizione della Freccia Valle Olona, randonnèe che si ispira alla Freccia Vallone, classica del ciclismo internazionale che si corre nel mese di aprile nella regione collinare delle Ardenne in Belgio.

L’evento è stato ben organizzato dalla Asd 1001 Eventi di Nerviano, sotto l’egida del Csain.

Lungo i tre percorsi di 75, 100 e 125 km, su strade poco trafficate e immerse nel verde dei boschi della Valle Olona, hanno pedalato 180 cicloamatori di 35 società ciclistiche, provenienti anche da altre regioni.

I percorsi sono stati molto impegnativi, per la presenza, rispettivamente sui tre tracciati, di 9, 15 e 20 côtes, veri e propri “muri” con pendenze dal 6 al 19%, e dislivelli complessivi da 750 a 1700 metri per il percorso più lungo.

All’arrivo pasta party e birra per tutti i partecipanti nell’ambito della Festa Granda della Garbatola, che si svolge nell’omonimo borgo. La festa ha origini antichissime, basti pensare che la festa di Garbatola è citata nelle risposte ai quesiti che la Comunità Garbatolese diede alla Regina Maria Teresa d'Austria nel 1740! Una festa che gli abitanti si tramandano di padre in figlio da generazioni, una vera festa di popolo.

Dallo scorso anno la tradizionale festa è arricchita dall’evento ciclistico non competitivo ideato da Fermo Rigamonti, appassionato inventore e organizzatore della 1001 Miglia, la più lunga ed estrema randonnèe ciclistica dell’Europa.

La 1001 Miglia nasce nell’anno 2006 dalla volontà e dal desiderio di creare una manifestazione ciclistica che attraversi il Bel Paese, impegnando i ciclisti in un grande sforzo fisico, ma ripagandoli con la scoperta di bellezze e peculiarità naturali e architettoniche uniche al Mondo.


Nell’arco di una decade si sono svolte 5 edizioni; la 1001 Miglia è così cresciuta esponenzialmente, guadagnandosi notorietà e prestigio internazionale e registrando nell’ultima edizione (2016) un picco di circa 500 ciclisti, provenienti da ben 37 nazioni in rappresentanza dei 5 continenti.
L’internazionalità della manifestazione emerge ancora di più dalla presenza di un nutrito numero di ciclisti stranieri, con un rapporto di 3 a 1 nei confronti dei ciclisti italiani.


L’elemento distintivo della 1001 Miglia, che attira l’interesse da parte dei randonneur di tutto il mondo, consiste nella valorizzazione delle strade secondarie e del patrimonio turistico italiano.

La 6^ edizione si terrà dal 16 al 22 agosto del prossimo anno, qualche giorno prima della terza edizione della Freccia Valle Olona.

C.R.

 

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

endurance tour


csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy