NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

CAMPIONATO NAZIONALE DELLA MONTAGNA - ANTEPRIMA

34190043 10215026403407824 186478847108055040 n

34156055 10215026378367198 7574670603160911872 n

 

CAMPIONI DELLA MONTAGNA 2018

 

DON/A           ROCCA ILARIA                              ASD TEAM MEDIA BIKE

DON/B           EUMEI MARIA LUISA                   FUNTOS BIKE

DEB                ZANETTA LORENZO                   AGRATE CONTURBIA

JUN - Elite     OMARINI SIMONE                        AGRATE CONTURBIA

 SEN 1           RANCATI MARCO                         GRUPPO CICLISTICO VARZI

SEN 2           PASTORE MARCO                         AGRATE CONTURBIA

 VET 1          VIOLA SERGIO                              ASD TEAM MEDIA BIKE

VET 2            BERTULESSI ANTONELLO         RODMAN AZIMUT SQUADRA CORSE

GENT 1          FANNI GIANSEVERINO                PENTA BIKE

 GENT 2          CAPELLO MARCO                       RODMAN AZIMUT SQUADRA CORSE

 SGE/A         MERLI ROBERTO                           PEDALE BOBBIESE

 SGE/B            FRACCARO ANTONIO                 AGRATE CONTURBIA

 

 

 CLASSIFICHE GENERALI: https://www.ciclismopiemonte.it/app/download/17186639625/Classifica+Generale+Campionato+Nazionale+della+Montagna.pdf?t=1527966975

 

Armeno (NO) – Già di buon mattino il gruppo di volontari dell’organizzazione Asd Agrate Conturbia erano in quel di Armeno per predisporre tutta la logistica dell’evento oltre all’arrivo in vetta al Mottarone.
La giornata si presentava con un cielo sereno anche se le previsioni davano nella tarda mattinata una perturbazione che in ogni caso ha risparmiato gli atleti sino al termine della manifestazione, ai 1550 metri non è mancata la solita nebbia che normalmente è preludio di un cambio meteorologico.
Dalle ore 8.30 si sono aperte le iscrizioni e piano piano alle ore 9.45 si raggiungeva la quota insperata che suggella un nuovo record per la salita: 198 atleti iscritti di cui 182 hanno portato a termine la prova.
La montagna che si erge tra il Lago Maggiore e il Lago d’Orta ha un fascino indescrivibile, infatti in una giornata serena è visibile tutta la catena delle Alpi che la contorna con il primeggiare del Monte Rosa e i sette i laghi tra Piemonte e Lombardia.
Suddivise le due partenze alle 10 in punto, veniva dato il via alla prima fascia composta da debuttanti, junior, senior 1 e 2 e veterani 1 e 2 eludendo il tratto di riscaldamento per motivi di sicurezza reso viscida da fango e detriti delle piogge torrenziali dei giorni scorsi.
Alle 10,15 la partenza della seconda fascia composta da gentlemen 1 e 2, supergentlemen A e B e donne
Il via volante all’uscita di Armeno dopo un km di velocità controllata che piano piano nei 12,5 km di ascesa diluiva il gruppo da cui ne è uscito il vincitore assoluto della prima fascia ovvero il pluricampione Mauro Galbignani (veterano 1) dell’Asd Aurora 1998 ad una media vicina ai 20 km/ora seguito da Paolo Ramella, Stefano Prandi, Valerio Beltrami, Lorenzo Alladio, Sergio Viola, Michele Rezzani, Paolo Bianco, Alessandro Cassetta, Andrea Rizzi, Domenico Agostinone, Davide Coato e Simone Omarini il portacolori dell’Asd Agrate Conturbia.
Nella seconda partenza Marco Capello (gentlemen 2) della Rodman Azimut, raggiungeva la coda della prima fascia e si lasciava dietro 5 atleti della prima fascia a cui va comunque il plauso per essere riusciti a portare a termine la prova. A breve distanza era seguito da Gianseverino Fanni della Penta Bike società iscritta nello Csain novarese e da Gianfranco Zanirato sempre della stessa società, successivamente Dario Villa il primo supergentlemen A, Renato Fendoni, Tommaso Ciurlino, Stefano Bilardo, Francesco Daloiso, Paolo Bianchi, Claudio Brigato, Aldo Zanacchi, Ferruccio Martello, Mauro Costantini e via di seguito tutti gli altri in elenco a seguire che alleghiamo suddiviso per fascia.

Un sentito grazie allo staff organizzativo societario, all’Asse di giuria composto da Elisa e collega, Elena, Piero e Mariangela, al medico di gara dott. Angelini, alle Scorte Tecniche Comalp per l’alta professionalità di servizio, alle ambulanze CRI di Borgomanero, al servizio di inizio e fine gara composto da Roberto, Emanuele, Fulvio e Orlando e non ultimo un grazie al presidente nazionale di CSAIn Ciclismo Biagio Saccoccio.

 

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

logoTempoSport

IL CICLISMO AMATORI

CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2

logo EFCS

CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy