NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

CAMPIONATO NAZIONALE STRADA

 campioni naz strada 2019

 

E' stata  la città Termoli e il suo lungomare a fare da cornice naturale al campionato nazionale di ciclismo strada per tesserati CSAIn.

Grande successo per l’Asd Trirace, capitanata dal presidente Bruno Irace, società organizzatrice del campionato, che si è avvalsa della preziosa collaborazione del   Lido Le Dune, Del Giudice, Hotel Acquario, Autometano Candela, Metanauto Foggia Sud. Un grazie speciale va a tutti i componenti l’aassociazione, alle forze dell’ordine e ai volontari ASA che hanno presidiato con cura il circuito di gara permettendo ai concorrenti di gareggiare in condizioni di massima sicurezza.

Circa 200 i partecipanti provenienti dalle varie regioni d’Italia che sono misurati lungo un tracciato di otto chilometri ripetuti per sette volte senza, all’apparenza,   particolari difficoltà altimetriche ma che ha messo a dura prova i concorrenti, come testimoniato dalla frammentazione del gruppo dei concorrenti.

Due le batterie dei partenti, composta da over 45,  da ragazzi under 18 e le donne partiti alle ore 15, con gli under 44 partiti alle 16.30.

Brillano i vincitori assoluti che si sono guadagnati un premio aggiuntiv,  parliamo di Cappuccili, D’Acuti e D’Intino. Con Cappuccilli Pietro del Team Cesaro Falasca, che si è affermato nella prima batteria con un tempo di 1:30:23, a seguire secondo assoluto Costa Massimo MB Lazio Ecoliri, e terzo Bevilaqua Massimo della Cicli Paco Team.

Tra le sei donne partecipanti, grandissima la performance di D’Intino Azzurra del Pedale Elettrico, che ha dato filo da torcere a tanti maschietti arrivando al traguardo nel  secondo gruppo di testa col il tempo di 1:34:11, guadagnandosi il titolo tra le under 40, seconda Mara Parisi del Rionero Il Velocifero. Tra le over prevale Ratini Adiana del Team Santa Maria Delle Mole, Nanes Maria Asd Trirace.

Tra gli under 44 della seconda batteria, tagliava il traguardo vittorioso a braccia alzate D’acuti Alberto del team Santa Maria delle Mole col tempo di 1:27:53 ad una media di oltre 40 km/h, secondo classificato Cammisola Vincenzo del Team Cesaro Falasca, che con D’Acuti hanno tenuto  testa al gruppo inseguitore regolato in volata da Del Sesto Angelo della MB Lazio Ecoliri.

Presente alla manifestazione Biagio Nicola Saccoccio, Vice presidente nazionale dell’Ente e responsabile nazionale del ciclismo CSAIn che, coadiuvato dal collega B.Irace e dal coordinatore pugliese F. Scotti, ha vestito del tricolore i campioni: DEB Pecorelli Carmine CicloAmatori Vieste, VET2 Cappuccilli Pietro Team Cesaro Falasca, GEN1 Costa Massimo MB Lazio Ecoliri, GEN2 Carpentieri Terenzio Ifi Giant Store, SU A Ritota Carlo Molise Ricambi, SU B Moscarelli Michele Team Fieramosca, DON A D’Intino Azzurra Pedale Elettrico, DON B Ratini Adriana Santa Maria Delle Mole, JUN Pugliese Daniele Tekno Bike Putignano, SEN 1 Del sesto Angelo MB Lazio Ecoliri, SEN 2 Cammisola Vincenzo Team Cesaro Falasca, VET 1 d’Acuti Alberto Santa Maria Delle Mole.

Le condizioni meteo ideali, un’organizzazione impeccabile, la sicurezza sulle strade curata con grande attenzione, un percorso studiato per essere veloce, ma allo stesso tempo duro  e selettivo, hanno fatto della giornata tricolore  un evento sportivo di eccellenza che contribuisce a posizionare la città di Termoli tra le location ideali per la realizzazione di eventi sportivi di grande calibro.

 

L'immagine può contenere: 5 persone, tra cui Biagio Nicola Saccoccio, persone che sorridono, persone in piedi, bambino e spazio all'aperto  L'immagine può contenere: 6 persone, tra cui Biagio Nicola Saccoccio, Alessio Strano Paniccia e Bruno Irace, persone in piedi, scarpe, bambino e spazio all'aperto

DEBUTTANTI                                                                                        JUNIOR

L'immagine può contenere: 5 persone, tra cui Biagio Nicola Saccoccio, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'aperto L'immagine può contenere: 4 persone, tra cui Biagio Nicola Saccoccio e Vincenzo Cammisola, persone che sorridono, persone in piedi, bambino, scarpe e spazio all'aperto

  SENIOR 1                                                                                     SENIOR 2 

L'immagine può contenere: 6 persone, tra cui Biagio Nicola Saccoccio, Franco Scotti e Bruno Irace, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'aperto L'immagine può contenere: 5 persone, tra cui Biagio Nicola Saccoccio e Bruno Irace, persone che sorridono, persone in piedi e spazio all'aperto

VETERANI 1                                                                                    VETERANI 2

L'immagine può contenere: 5 persone, tra cui Biagio Nicola Saccoccio, Roberto Cancanelli, Massimo Costa e Bruno Irace, persone che sorridono, persone in piedi, cielo e spazio all'aperto  L'immagine può contenere: 4 persone, tra cui Biagio Nicola Saccoccio e Franco Scotti, persone in piedi, bambino, scarpe, cielo e spazio all'aperto

GENTLEMAN 1                                                                                 GENTLAMAN 2

L'immagine può contenere: 6 persone, tra cui Biagio Nicola Saccoccio, Luigi Mazzotta e Bruno Irace, persone che sorridono, persone in piedi, scarpe e spazio all'aperto L'immagine può contenere: 5 persone, tra cui Biagio Nicola Saccoccio e Bruno Irace, persone in piedi, cielo e spazio all'aperto

 SUPER G A                                                                                   SUPER G B

L'immagine può contenere: 5 persone, tra cui Biagio Nicola Saccoccio e Bruno Irace, persone che sorridono, persone in piedi, scarpe, cielo e spazio all'aperto L'immagine può contenere: 6 persone, tra cui Biagio Nicola Saccoccio e Bruno Irace, persone che sorridono, persone in piedi, bambino e spazio all'aperto

 DONNE A                                                                                      DONNE B 

 CLASSIFICHE: https://www.speedpassitalia.it/sp-gara/campionato-nazionale-strada-csain/classifica-categoria/

 https://www.facebook.com/media/set/?set=a.3083186611723306&type=3

https://photos.app.goo.gl/BXH1fcXBpygxMRny8

 

 DINTINO CAPPUCCILLI E DACUTI RICEVONMO IL PREMIO SPECIALE

L'immagine può contenere: una o più persone, bicicletta e spazio all'aperto

DACUTI

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e spazio all'aperto

L'immagine può contenere: 1 persona, bicicletta, spazio all'aperto e testo

 

Stampa

CAMPIONATO NAZIONALE CRONOMETRO INDIVIDUALE .

CAMPIONI NAZIONALI CRONO INDIVIDUALE NEL RIQUADRO IL CAMP S 2

IN RICORDO DI GIUSEPPE ESPOSITO

GIURIA

PODIO 

MAZZOTTA

FOTO: https://www.facebook.com/profile.php?id=100010974249098&sk=media_set&set=a.904844083224725&type=3

Il 3° Memorial Giuseppe Esposito assegna i titoli nazionali del cronometro

Leverano (Lecce) - Domenica 22 – Il 3° Memorial Giuseppe Esposito, con l' organizzazione curata dalla Union Bike del presidente Tonio Pinto, ha assegnato il titolo nazionale cronometro individuale CSAIn. La manifestazione, una delle tante in ricordo del giovane Giuseppe, rimasto nel cuore dell’intera comunità, oltre che per il titolo tricolore è stata valida anche quale sesta prova del circuito” Lu Sule Lu Mare Lu Iento”. Gli ottantasei concorrenti si sono misurati su di un percorso di tredici chilometri completamente pianeggiante, a giusta misura degli specialisti del cronometro.  

Il miglior tempo è stato fatto registrare da Dos Santos Galvano Rario Rogeri, tesserato CSAIn per la Società Ciclotech di Roma, prestazione che comunque a norma di regolamento non gli è valso il titolo, non avendo lo stesso ancora perfezionato, le pratiche per la cittadinanza italiana. Completano il podio Resta e Perrone, distanziati di pochi secondi, podio dei migliori tempi cui è andato un particolare riconoscimento.

Oltre alla maglia tricolore, fatta vestire dal coordinatore Regionale Franco Scotti e dal delegato provinciale Luigi Mazzotta (anch’egli tricolore per la categoria G2) che, nell’occasione hanno rappresentato CSAin nazionale, sono stati premiati i primi tre di categoria. Inoltre un premio speciale è stato attribuito ai primi cinque concorrenti che hanno effettuato la prova con bicicletta tradizionale, ovvero senza l'ausilio di appendici e ruote lenticolari.

CAMPIONI 2019 

Donne Pellegrino Paola Sport bike Salice

Sg A Sparapane Michele Union Bike

Sg B Pistillo Martino Bike Team S. Severo

Deb Petrella Francesco Pro. Gi.Tsport

Jun Resta Cesare Filippo Pedale Elettrico

Sen 1 Suppressa Pierpaolo G&C Copertino

Sen 2 Guadalupi Antonio Sport Bike Salice (in foto nel riquadro)

Vet 1 Mastrandrea Vito U.P.J. Taranto

Vet 2 Quaranta Ambrogio Pedale Elettrico

Gen 1 Cozzolino Giovanni Dogma Bike

Gen 2 Mazzotta Luigi Team amici di Simone

CLASSIFICA GENERALE: https://www.speedpassitalia.it/sp-gara/3-memorial-giuseppe-esposito/classifica-assoluta/

A cura di Ufficio Stampa e comunicazione Csainciclismo

 

 RITROVO

 

 

 

Stampa

Grande successo per la 1^ Duathlon Città di Pietravairano Staffetta 4 ore x 2 - Criterium Nazionale Duathlon Open

il sindaco Marianna De Robbio con le miss e il presidente Giovanni Scorpio Francesco Littera e lo Speakr pagliaroli

particolare di foto di gruppo

fasi pre gara

gruppo in partenza

coppia ciclisti con il sindaco Marianna De Robbio

 coppia mistaMarianna De Robbio

 coppia mista con il sindaco  il podio degli individualoi con il sindaco

L'immagine può contenere: una o più persone, cielo, spazio all'aperto e natura 

Pietravairano (CE) 15 settembre 2019 - Se la prima edizione della manifestazione ‘Duathlon Città di Pietravairano’ aveva come scopo principale quello di unire, si può affermare con certezza che l’obiettivo è stato ampiamente centrato. Così come a livello agonistico si è unito il ciclismo al podismo in una vera e propria festa dello sport, raccontata in tutte le sue fasi da Angelo Pagliaroli, speaker dell’evento, tenendo viva la partecipazione popolare alla kermesse, ideata e confezionata dall’associazione ‘ASD4 x Pietravairano’, la quale ha posto già le basi per l’organizzazione di nuove edizioni. Alla kermesse sportiva, patrocinata dall'amministrazione comunale e diversi benemeriti sponsor,   hanno partecipato settantasei atleti, tra cui Marianna Di Robbio Sindaco della cittadina che nelle vesti di ciclista, ha fatto onorevolmente coppia con il consorte; un numero significativo quello dei concorrenti giunti a Pietravairano,  se si tiene in considerazione che la competizione era alla sua prima edizione. L’obiettivo era il coinvolgimento in un clima di festa tutte le persone di Pietravairano - affermano il presidente del sodalizio Giovanni Scorpio e il suo vice Francesco Littera - che, esprimendo la loro grande soddisfazione sono già pronti a mettersi al lavoro per la seconda edizione.  Facendosi anche forza dei loro più stretti collaboratori che, nell'occasione,  hanno reso più agevole il lavoro  dell'associazione,   in particolare citiamo Enzo che ha curato la comunicazione web, nonché   Angela e Stefania che,  oltre a curare gli aspetti di segreteria hanno svolto   un ruolo importante nelle fasi delle  premiazioni.   

La formula dell’evento   prevista per la partecipazione di coppie di ciclisti, coppie di podisti e una coppia costituita da un ciclista e un podista (disciplina mista), nonché la partecipazione dei singoli atleti che, in questo caso, hanno alternato la prova in entrambe discipline, ha visto gli atleti “sfidarsi” su un  tracciato di gara diviso in due percorsi chiusi al traffico. Il primo riservato ai ciclisti (1400 metri ondulato) e un secondo tracciato per i podisti (800 metri pianeggiante), con partenza e arrivo in Piazza Salvo D'Acquisto. Tra i partecipanti all’evento annotiamo anche  Claudia Casola,  primatista europea 2015 Ironman, che ha condiviso la sua prova con un collega ciclista.

Decisamente caratteristico il circuito di gara, adornato dai cittadini con fantasiose bici di ogni tempo (che hanno concorso per lo speciale premio bici più originale e bici più antica”), ciò anche a testimonianza di quanto la comunità si sia sentita coinvolta. Il servizio fotografico realizzato dallo studio “Foto4go” né ben rappresenta l’esposizione, come ha ben “dipinto” la 4 Ore di Sport in ogni sua fase.

Non sono bastate 4 ore a sentenziare un una supremazia tra coppie ciclistiche, difatti la gara visto la sua conclusione in una volata a due, con   vittoria aggiudicata dalla giuria pesieduta da Loreto Grimaldi,   anche grazie all’ausilio   del servizio di cronometraggio mysdam, con vittoria ad appannaggio della coppia Del Sesto/Simeone che ha rappresentato i colori della “Pasticceria Miranda”, precedendo il duo della “Famar”, con la coppia “Milite/Brothers” a completare il podio. Tra i podisti la vittoria è andata al duo Ambrosio/Hadam, tra le coppie miste ha prevalso il duo della “Euronix”, mentre tra gli individuali si è imposto Luigi Giuliano.   ORDINE DI ARRIVO GENERALE 

Alle tre coppie vincitrici (CC – PC – PP) e all’individuale, è stato attribuito il titolo e maglia del Criterium Nazionale Duathlon Open dell’Ente di Promozione Sportiva CSAIn, egida sotto la quale si è svolta la manifestazione.

A cura di Ufficio Stampa e Comunicazione Csainciclismo

 GUARDA TUTTE LE FOTO ‘Duathlon Città di Pietravairano’

https://www.facebook.com/loreto.grimaldi.1/media_set?set=a.3066222633419704&type=3

    

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Stampa

CAMPIONATO NAZIONALE ENDURANCE MTB

 foto campioni nazionali e dirigenti

 71118184 2498396353514782 4167121392501784576 n

L'immagine può contenere: 7 persone, persone in piedi, scarpe e spazio all'aperto

70914267 2138943586412784 4199314783725420544 n

70625144 2355531097896701 6490597381359271936 n

FASI DI PARTENZA

https://www.facebook.com/sandro.cipriani.7/videos/2658061004205229/

La 6 ore degli imperatori ha assegnato i titoli nazionali Endurance MTB

E' andato in scena a Rocca di Papa (RM) il campionato nazionale Endurance, con l’organizzazione della Asd Civita Bike, la collaborazione della Center Bike Velletri, il patrocinio del Comune di Rocca di Papa è sostegno di benemeriti sponsor. La manifestazione che si è svolta anche nel ricordo del Sindaco Emanuele Crestini e del delegato Vincenzo Eleuteri, ha avuto luogo nello splendido scenario della struttura del Centro Equestre Raniero di Campello sita presso i Pratoni del Vivaro, grazie alla preziosa cooperazione del Patron Luciano Gaucci.

La 6 ore degli imperatori giunta alla 4^ edizione, è stato un'altro successo per l'Asd Team Civita Bike, nel quale evento spicca senz’altro il particolare impegno e sostegno della Onlus Parent Project Onlus (www.parentproject.it), presente all'evento con un suo Gazebo informativo. Difatti oltre alle diverse iniziative che la Civita Bike promuove a sostegno della onlus nel corso dell’anno, nell’occasione ha donato un euro per ogni iscritto alla gara, quota arricchita anche da altre donazioni spontanee dei partecipanti. A fine giornata, Sandro Cipriani ringraziando tutti, ha annunciato che la cifra raccolta a favore dell’iniziativa benefica è stata di circa 700 €.

Il Centro Equestre, già scenario di diverse manifestazioni ciclistiche promosse da società locali, ha visto al via della 6 ore degli imperatori 178 concorrenti che, si sono sfidati sul panoramico circuito del “Vivaro”, sotto l’attenta visione del collegio di giuria, alla fine, i giri totali percorsi dai concorrenti saranno 2255. Molto apprezzato anche il quiz su eventi storici del ciclismo, sottoposto in zona cambio al concorrente che alla scadenza di ogni ora, la cui risposta positiva è stata premiata con il dono di un tipico prodotto locale. Come importante è stato lo spazio ludico dedicati ai bimbi, tutti omaggiati di un ricordo della giornata. 

Dunque, una giornata spettacolare sotto tutti i punti di vista, gestita con l’attenta supervisione del Presidente  Carlo Romani, coadiuvato da Sandro Cipriani e Alfredo Leoni (solo per citare alcuni delle anime impegnate nella perfetta gestione e organizzazione), supportati anche da una fitta rete di collaboratori che sarebbe complesso elencare. Una lode speciale va alle Signore della Civita Bike che, con competenza e gentilezza, sono state attente alle esigenze dei concorrenti e non solo, nel tenere ben fornito il gazebo del ristoro; come un ringraziamento va al servizio sanitario curato dagli “Angeli della Misericordia", con il coordinamento della dott.ssa Gulia Fava, per buona sorte rimasti inoperosi.

La cerimonia di premiazione e vestizione dei campioni è stata preceduta da un tonificante pranzo e dall’esibizione storica del Gruppo “Civita Folk”, cui hanno fatto seguito i ringraziamenti del Gruppo Civita Bike e i complimenti agli organizzatori e concorrenti da parte Presidente Saccoccio in nome di CSAIn.

A cura ufficio Stampa e Comunicazione Csainciclismo

Questo il podio per il campionato nazionale, per la classifica generale si rimanda al link: https://www.cronobyte.com/download/6H%20DEGLI%20IMPERATORI%20-%20Classifica.pdf

PODIO NAZIONALE CSAIn

DONNE A              DI FIORE MARCELLA                       

                              CASTELLANO SONIA

                               BUSTEAN ALINA MARIA

DONNE B               ROMANIO ELVIRA                           

                               TIOLI DANILA

                               SCALIA ANNA LISA

SENIOR                  PAGANO GABRIELE                      

                               BRUNETTI ALESSANDRO

                               MURRI LUCA

VETERANI            BRUNETTI FABRIZIO                       

                               PELLEGRINI GIORGIO

                               RIGGIO GIUSEPPE

GENTLEMAN       BRIZZIARELLI MASSIMO                  

                              POMPILI FABIO

                              PUZIELLI GIULIANO

SUPER G.            D’AVERSA LORENZO                       

                              CALZOLARI ROBERTO

                              PANDOLFI ENRICO

        

COPPIE                                ASD DEVILBIKE TEAM

                              

SQUADRA UNDER               ASD CIVITA BIKE (Commidi Civitani)

                                               BIKE ROMA CLUB

                                               TEAM CONTI

 

SQUADRA OVER                BIKE Roma Club   (Le Schegge)

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

 

 

 

Stampa

21/22 Settembre 2019 - Due giorni all’insegna del tricolore per CSAIn Ciclismo tra Molise e Puglia

nazioale molise puglia

 

Termoli(CB) 21 settembre - Sarà la città di Termoli e il suo straordinario lungomare a far da cornice naturale al campionato nazionale di ciclismo strada CSAIn in programma sabato 21 settembre.

La manifestazione è riservata ai tesserati a CSAIn Ciclismo, organismo che opera in tutto il territorio nazionale, nonché distinguersi per numeri di associati e attività svolta. I concorrenti suddivisi in due distinte partenze (under 44 e over 45) si misureranno lungo un tracciato di dieci chilometri che presenta 84 metri di dislivello per ciascun giro. Un percorso dunque che non presenta particolari difficoltà altimetriche e offre l'opportunità a tutti di accarezzare il sogno tricolore.

I primi tre di ogni categoria verranno omaggiati di premi e prodotti locali,   al vincitore di ogni categoria verrà attribuita la maglia tricolore dell’ente, a vestire i neo campioni ci saranno il responsabile nazionale CSAIn Ciclismo Biagio Nicola Saccoccio e il Consigliere Nazionale Bruno Irace, nonché presidente della TRI-RACE TEAM TERMOLI organizzatrice dell’evento. Le iscrizioni si effettuano attraverso il timing https://www.speedpassitalia.it/sp-gara/campionato-nazionale-strada-csain/ .

Per coloro che raggiungeranno Termoli da altre regioni, il comitato organizzatore ha sottoscritto una convenzione con l'Hotel Meridiano (0875 - 705946). Per informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leverano (Lecce) - Domenica 22 - Mentre il 3° Memorial Giuseppe Esposito, con l' organizzazione curata dalla Union Bike del presidente Tonio Pinto, assegnerà il titolo nazionale cronometro individuale CSAIn. La manifestazione valida anche quale sesta prova del circuito Lu Sule Lu Mare Lu Iento che, è aperta alla partecipazione di tesserati ad enti convenzionati, svolgerà su un percorso di tredici chilometri completamente pianeggiante, vedrà gli appassionati delle prove contro il tempo misurarsi per la conquista del prestigioso titolo nazionale.

Le iscrizioni si effettuano attraverso il timing https://www.speedpassitalia.it/sp-gara/3-memorial-giuseppe-esposito/

Verranno premiati i primi tre di categoria, con particolare riconoscimento ai primi tre migliori tempi. Al primo tesserato CSAIn di ciascuna categoria verrà consegnata la maglia tricolore CSAIn che verrà consegnata, in rappresentanza dell’Ente, dal coordinatore provinciale Luigi Mazzotta e regionale Franco Scotti.

Inoltre un premio speciale verrà attribuito ai primi cinque concorrenti che avranno effettuato la prova con bicicletta tradizionale, ovvero senza l'ausilio di appendici e ruote lenticolari.

A cura dell’Ufficio Stampa e Comunicazione Csainciclismo

 

 

 

 

 

 

 

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

endurance tour


csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy