NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

Parliamo di Randonnée a Palermo

https://www.facebook.com/randonneepalermo

 https://www.facebook.com/media/set/?set=a.999107403498745.1073741856.919885898087563&type=3

 http://www.randonneepalermo.com/

 

 

Dal Web

Da qualche tempo si sente parlare di Randonnée organizzata per la prima volta a Palermo; e con il passare dei giorni l'aspettativa di chi ama la bici ma che anche corre e nuota in duo e triathlon è arrivata alle stelle!
Essere curiosi è lecito... e noi di "4 chiacchiere di corsa" lo siamo molto !! Soprattutto se ci si trova davanti ad un nuovo evento di sport genuino e amatoriale nel senso migliore.
E quindi perché non recarsi in Centrocittà, la vigilia di Pasqua, ieri 24 marzo, di prima mattina e perché non tornare ad ascoltare i partecipanti esprimersi sul percorso e sulle emozioni spese ?
Ma la Randonnée cos'è?
E' termine francese che vuol dire " gita, scorribanda" nel caso specifico in bicicletta!
L'andare in bici lungo un percorso che contempli quantità di km notevoli, fatti con spirito non competitivo ma di condivisione di esperienza sportiva pura, venne inventato in Italia nel 1891, da un gruppo di Amatori che decisero di recarsi da Roma a Napoli restando nel limite del giorno. Furono i Francesi,poi, a farne disciplina.
La formula ha fatto con il tempo fortuna, avendone tutti i numeri.
La Randonnée di Palermo, la prima, ha visto 300 atleti iscritti che nel corso delle 12 ore hanno pedalato lungo un giro spintosi fino a Salemi, Castellammare, e non solo.
Coloro che sono rientrati al punto di partenza a Palermo hanno ricevuto un libretto nel quale vi è segnalata la distanza percorsa: il fine ultimo conquistare un brevetto,che esiste nelle varianti: nazionale, europeo e mondiale!
Purtroppo nel caso della corsa di ieri il meteo è stato inclemente : pioggia quasi ininterrotta,fango e vento ma sicuramente la "gita" è valsa la pena perché lasciata in gestione come tempi senza alcuna strategia da perseguire,agli stessi partecipanti ( ovvi i controlli di passaggio dislocati nel tragitto come ovvi i controlli di sicurezza). senza competizione e senza spirito di appartenenza ad un club.
Tutto per pura passione sportiva.
Una bella lezione per tutti!

Un particolare plauso ad Alessandro Caldarella che a questa manifestazione ha creduto con tutta l'anima!

 

 

 

 

 

 

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

endurance tour


csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy