NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

Cuneo: Elisa Parracone e Marco Daniele si impongono a Passatore

Il maltempo non risparmia il “Triangolo del Grana” gara ciclistica per amatori a Passatore

Organizzata dal GS Passatore

 

Domenica 7 aprile, la pioggia promessa dalle previsioni non si fa attendere su Passatore, frazione sita a pochi chilometri da Cuneo, dove la passione dello staff del G.S. Passatore e del Centro Coordinamento Ciclismo Cuneo ha dato vita alla gara intitolata al “Triangolo del Grana” sotto egida Csain.

Ma le temperature rigide dovute alla neve caduta bassa sulle montagne vicine e il maltempo hanno scoraggiato molti ciclisti, che hanno optato per una domenica in famiglia rinunciando alla competizione. Sono due le partenza che prendono il via: partenza unica maschile e una partenza riservata alle sole donne.

Quindi si parte per affrontare “il Triangolo del Grana” che partendo da Passatore via Macagno, Caraglio, San Pietro del Gallo, via del Bosco ritorna nuovamente in via Maccagno, con un circuito da ripetere 4 volte.

Nella categoria maschile al secondo giro vanno in fuga Marco DANIELE (GS Passatore)

e Luca Roberi (Dotta Bike), che non saranno più raggiunti.

Sull’arrivo posto in via Rocca a Passatore Marco DANIELE (GS Passatore) si presenta solo a mani alzate.

A 56” transita Luca Roberi (Dotta Bike) e Marco Viale (SC Vignolo), a 5’18”si aggiudica il 3°posto sul podio.

Nella categoria Donne ad imporsi in volata è Elisa PARRACONE (GS Passatore)

I vincitori delle varie categorie sono:

Marco DANIELE (GS Passatore) Senior 1

Luca Roberi (Dotta Bike) Senior 2

Sergio MUSSO (GS Passatore) Veterani 1

Claudio DESAYMONET (GS Passatore) Veterani 2

Dario FERRACIN (Vigor Cycling Team) Gentleman 1

Amedeo ATIETTI (GS Passatore) Gentleman 2

Elisa PARRACONE (GS Passatore) Donne 1

Nadia Lucia BATTAGLINO (GS Passatore) Donne 2

 

Stampa

Il GC '95 Novara presenta La Randonnée dei Tre Laghi

IMG 20190225 WA0010

La Randonnée dei Tre Laghi torna per la seconda edizione, mercoledì  1Maggio . 
I  percorsi  proposti sono  due anche per quest'anno:

200 km e 2700 metri di dislivello per il lungo, 150 km e 1400 metri di dislivello per il corto. 
La novità invece è che 
la nostra Randonnée fa parte del Challenge Open 2019 RANDO-NORD-ITALIA ,  circuito  di 11 manifestazioni su strada  firmate CSAIN PIEMONTE che abbraccia Piemonte e Lombardia.

Il classico giro dei laghi d'Orta- Mergozzo e Maggiore prenderà il via dalla bassa novarese e si snoderà attraverso il suggestivo territorio compreso fra la provincia di Novara e del VCO, fino a toccare  dislivelli impegnativi con le classiche salite di Piancavallo ( 13 km)  e Levo (6km), per poi rientrare dalle dolci colline novaresi. Lungo il percorso non mancheranno soste con degustazioni tipiche.

La partecipazione prevede un contributo di 12.00 Euro fino al 25/4/2019 e 15,00 Euro il giorno dell'evento,  che comprende gadget, cartoncino di identificazione, roadbook, buono pasto, controlli e ristori. 

INFORMAZIONI - ROADBOOK- TRACCE  & REGOLAMENTO COMPLETO li trovate alla pagina dell'evento:  RANDONNEE DEI TRE LAGHI

Stampa

Cuneo: Si inizia a pedalare a Mondovì con la “Cicloscalata al Belvedere” e si continua con il “Circuito di Tarantasca”

Mondovì Belvedere Leonardo Viglione

Il “Centro Coordinamento Ciclismo Cuneo” guidato dal presidente Marco Bersezio e, dal vice presidente Vittorio Bongiovanni, è al lavoro di limatura del calendario 2019 che, prende l’avvio il 23 marzo a Mondovì e, termina domenica 8 dicembre, al Passatore..

Il primo appuntamento stagionale avviene a Mondovì, dove la società ciclistica “Mondo Bike”, propone la “7° Cicloscalata al Belvedere”.

Il ritrovo sarà istituito sabato 23 marzo, alle ore 13, presso il ristorante-pizzeria “Belvedere” di Mondovì Piazza e, la partenza è posta all’incrocio fra la Sp 36 e via Ressia, quindi percorrenza della nuova strada di Carassone, via dell’Ospedale, via delle Scuole ed arrivo, in Piazza Maggiore dopo circa 5 Km..

A termine gara, saranno premiati i primi 5 delle 11 categorie e, si precisa che la gara, è stata ideata e costantemente organizzata da “Mondo Bike”.

La nascita della manifestazione avviene nel 2006 come “Cronoscalata Carassone – Piazza” e, si è protratta per 5 edizioni, ma nel 2012 si trasforma in “Cicloscalata al Belvedere” e, le seguenti 6 edizioni sono sempre state centrate dal monregalese Leonardo Viglione.

Il settore femminile nelle globali 11 edizioni, ha onorato la manifestazione con la presenza di 35 agoniste di vaglia e, fra loro, si distinguono Shara Giuliano e Simona Massaro, rispettivamente con 4 e 2 vittorie.

La “7^ cicloscalata al Belvedere” inaugura il “Campionato Provinciale della Montagna” consistente in 9 prove, è prova valida per il “Campionato Regionale della Montagna” e, straordinariamente, è una prova del nuovo “Trofeo Le Grimpeur” comprendente 10 prove, di cui 3 nel cuneese.

Domenica 31 marzo, le “ruote veloci” della 2° serie, daranno sfogo alla loro potenza sul circuito della zona industriale di Tarantasca e, 3 sono le prove di annata che si disputeranno su questo circuito.

Il ritrovo è fissato alle ore 8 presso il Bar Oasi della zona sportiva e, a gara ultimata, in questo locale, avverrà la premiazione dei primi 5 delle canoniche 11 categorie e, merita ricordare che questo circuito e stato scovato nel 2014 da Amedeo Arietti e, da allora è sempre stato frequentato.

Lorenzo Garro

Stampa

PIEMONTE: CALENDARIO CICLOTURISMO

CICLOTURISMO PIEMONTE

 INFO: 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel 393 1599578

 

 

 

Stampa

PIEMONTE: IL CAMPIONATO REGIONALE CICLOCROSS 2019 SI CONCLUDE SOTTO LA NEVE

50833855 2400216896677341 5045288444704587776 n

 L'immagine può contenere: 1 persona, cielo, spazio all'aperto e natura

 

LA NEVE NELLA VICINANZA DEI FATIDICI GIORNI DELLA MERLA L’HA FATTA DA PADRONA MA IL RISULTATO E’ PIU’ CHE SODDISFACENTE

La manifestazione che siglava il conferimento delle maglie regionali piemontesi di Ciclocross, ha avuto un”alleato scomodo” ovvero la neve, ma i CX sono abituati al peggio in mezzo a fango e pioggia e la coltre bianca che si è depositata dopo alcuni giri della prima partenza ,li ha caricati oltremodo in uno scenario inusuale che è durato poi sino a tarda sera .

Premetto che grazie ad un amico ex ciclista professionista ovvero Fabrice Piemontesi, la manifestazione è stata trasmessa in diretta su facebook nel ns, Gruppo ASD Agrate Conturbia Ciclismo, con dei risultati di visualizzazione notevoli pur con le difficoltà di trasmissione legate alla poca capacità di segnale internet nelle ns. zone e all’imperversare del maltempo.

E’ stata una prima esperienza da parte loro nel ciclismo e pur con le difficoltà del maltempo, sono state posizionate sul percorso 6 telecamere fisse aggiunte ad un drone che riprendeva la gara nella parte più distante e alberata , un plauso ai commentatori(ciclisti) per una diretta di cronaca al pari di alcuni telecronisti delle TV nazionali.

Chiudendo questa parentesi della diretta e ringraziando lo staff ,stiamo convenzionado con la società la diretta del Campionato Nazionale della Montagna, che si terrà ad Armeno in data 9 Giugno con la classica ascesa della ns. montagna provinciale, ovvero il Mottarone.

Ma veniamo alla gara: pur concomitante con la cronoppie di altro Ente che non ci ha dato sicuramente disturbo, ben 90 atleti si sono presentati al via compresi i 10 giovanissimi del ludico promozionale del caro amico Massimo Curioni presidente della Bilake, società affiliata al ns. comitato provinciale.

Per noi tra una partenza e l’altra, inserire i giovanissimi del ludico promozionale, è ormai una consuetudine motivata, dando ai ragazzi la possibilità di avvicinarsi al ciclismo che sicuramente nello spirito di sacrificio e di individualità, li aiuterà nella crescita , schivi dalle facili conquiste del vivere moderno.

Sembrava alle 13,15 che il tempo ci garantisse una tregua, poi invece dopo due giri della partenza dei più anziani, la neve ha cominciato a imperversare dapprima con pioggerella ghiacciata poi subito tramutatasi in neve insistente per tutta la durata delle due fasce di gara.

Lo speaker Giacomo Bogogna ha intrattenuto gli spettatori coinvolgendoli con passione ad applaudire tutti gli atleti al passaggio sotto il traguardo. Possiamo dire che pur con la viscidità della neve gelata che imperversava, non si è registrata nessuna caduta anche perché il percorso è stato tracciato con un’ampiezza autostradale, facilitando il superamento senza rischi .

Un grazie a tutto lo staff organizzativo per il servizio effettuato sul ristoro parziale di fine gara a base di thè caldo e vin brulè e seguente ristoro finale a base di pizza, focaccia,pane all’uva della ns. panetteria locale e chiacchere e tortelli offerti dalla GEL GAR del ns. consociato Garanzini annaffiati da Prosecco di Valdobbiadene e bibite varie.

Immancabile grazie allo staff di giuria capitanata da Gianni Riconda e Stefano con l’aggiunta di Elena e Piero e l’immancabile presenza della Mary e dello staff medico con Dott. Saullo e CRI di Borgomanero.

Le premiazioni si sono svolte nella sala Provezza di Conturbia dove tutti indistintamente premiati con una confezione di 7Kg. di arance tarocco, materiali tecnici e fiori.

La presenza della famiglia del compianto Adriano Ferro, ha assegnato il Trofeo alla società Pedale Pazzo a seguire Team Sesia e ASD Agrate Conturbia.

Di seguito i vincitori del Regionale:


Primavera:        Fabio Mungo - asd bilake
Debuttanti:       Alessandro Tonati - asd bilake
Senior 1:           Massimo Caputi - as ciclismo
Senior 2 :          
Marco Chiocchetti - asd team pedale pazzo
Veterani 1 :       
Davide Vecchio - asd Agrate Conturbia 
Veterani 2 :       
Bruno Dellerba - asd Carignano bike
Gentleman 1 :  
Mauro Novelli - asd pessionese
Gentleman 2 :  Dario Fontaneto - asd G.A.C. Valdengo
Superg A :       Piero Mezzo - asd team pedale pazzo
Superg B :       Vigilio Berti - asd team pedale pazzo 

A seguire tutte le altre premiazioni

Nella categoria Primavera - Mungo Fabio, nei Debuttanti - Ricci Fabrizio davanti a Tonati Alessandro E Giacomini Cosimo tutti di appartenenza alla BILAKE la società Miasinese capitanata ad Max Curioni.

Nella categoria Junior -Turetta Nicholas vincitore assoluto della seconda partenza davanti a Dotti Alessandro, all’inesauribile RUSTK alias Poletti Stefano e Grignani Stefano.

Nella Senior 1 - Tacchini Alessandro davanti a Guarneri, Missaggia e Caputi

Nella Senior 2 - Martinotti Stefano su D’Aguanno, Chiocchetti,Guglielmetti, Maran e Caputi Claudio

Nella Veterani1 - Viola Sergio a seguire Colombo, Renella, Vecchio Davide della locale ASD, Chiesa e Leopardi

Nella Veterani 2 - Dell’Erba Bruno su Riva, Dell’Angelo,Peretti, Warburton, Brancaleon, Salsa, Buarotti e Curioni.

Nella Gentlemen 1 - Tursi Mauro vincitore assoluto della prima partenza seguito da Novelli, Salone, Gurioni,Cavallari Ezio, Schiantarelli ,Testa, rossatti, Falconati, Zadra, Melotti e Faggin.

Nella Gentlemen 2 - Acuto Riccardo seguito da Cottini, Fontaneto, Pinna, Rizza, Di Paolo, Donato, Musca, Signor, Aldi e Fedeli.

Nei Supergentlemen A - Mezzo Piero su Gelli, Sartor,Menin, Buschini, Brizio

Nei Super B - Berti Vigilio su Petucci,Garbo,Chiocchetti, Toninetti,Peruccio, Turolla e Portolesi

Infine nella categoria Donne - Bienati Sheryl Regina su Borgarello e Nicolini

Ora la ns. stagione organizzativa si dà un mesetto di relativa tranquillità per poi al 3 Marzo iniziare con la prima manifestazione legata al Master Palzola di MTB in quel di Agrate Conturbia, sul nuovo tracciato della Via dei Gamberi, già teatro nella scorsa stagione della prima edizione.

E’ in via di definizione poi per la strada la 17° Edizione de “Il Controgiro” articolato su 8 prove di cui daremo a breve comunicazione ufficiale.

Cesare Vecchio

 

  L'immagine può contenere: una o più persone, bicicletta e spazio all'aperto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

endurance tour


csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy