NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

Il "Primo Trofeo XC Gunì" organizzato dalla Team Bike Valle Grecanica apre le attività 2019 in Calabria

PODIO ASSOLUTO

ITALO CARNEVALE

Foto: https://www.facebook.com/pg/csainreggiocalabria/photos/?tab=album&album_id=2801083729918379&

In uno scenario mozzafiato dato dal panorama dell'area Grecanica che si affaccia sullo stretto di Messina, si è tenuta a Palizzi Marina la prima Prova di Campionato XC CSAIn Calabria organizzata dalla Team Bike Valle Grecanica che, ha visto come protagonisti corridori provenienti da tutta la Calabria. Un percorso di circa tre km a giro, caratteristico, molto tecnico ed impegnativo, ha dato vita ad una “battaglia” per vincere il "Primo Trofeo XC Gunì". Sei i giri per le categorie J, S1,S2,V1;V2 e G1, mentre per Debuttanti, donne, G1 e SG i giri sono stati tre giri.
Anno dopo anno il livello atletico in Calabria si alza, rispettando sempre i principi cardine del nostro movimento e della nostra visione, basati sullo spirito di gruppo e sano divertimento per tutti. Nel percorso lungo ritorna a vincere Italo Carnevale (Paola Bike Team) che conclude la gara con un tempo di 01:01:12.151, secondo con un distacco di 1 minuto e 28 secondi, Vigoroso Antonino (MTB Componentspoint-FRM Team) e terzo Graziano Rosario (Reventino Bike Team).
Per quanto riguarda il percorso corto, i giovani hanno fatto da padrone, riuscendo a comporre un podio tutto fatto da Debuttanti, con la vittoria di Fotia Demetrio (Marco Montoli), alle sue spalle Licordari Francesco ( Reventino Bike Team e terzo Fiorillo Antonio(Vibo Bikers Skatenati).

Appuntamento il 31 Marzo a Tritanti per la Seconda Prova del Campionato CSAIn Calabria organizzata dalla Be-Cycle.

Gianluca Politanò

Classifica Assoluta

Classifica di Categoria

Squadre

 

 

 

 

Stampa

CALABRIA: CALENDARIO 2019

 53275947 2126354277431772 4827532937077456896 n

 

 

 

 

Stampa

CALABRIA: MTB a Palmi (RC), in ricordo di Enzo Bruzzese

 gruppo dirigenti organizzato e colaboratori

 Omaggio alla famiglia Bruzzese  omaggio 2 bruzzese

 43462791 587576131659276 3069201995001757696 n

 vincitore memorial bruzzese

 43318871 10214385944097462 61868187855093760 o

 

Si è tenuto il 7 ottobre a Palmi l'attesissimo Memorial Enzo Bruzzese giunto  all’ottava edizione,  con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale, l'organizzazione curata dell'MTB Palmi con il Presidente Antonio Mazzullo,  in collaborazione con l'ASD Bici Palmi ed  il Comitato di Quartiere Vitica-Girone- S. Miceli

La gara era valevole come 9^ PROVA REGIONALE XC CALABRIA e 4^ PROVA XC CHALLENGE DI CHIUSURA. E' Stata più di una gara, difatti la manifestazione che rimarrà indelebile nel cuore di ogni singolo partecipante, per l'emozione dei coniugi Bruzzese e per lo splendido ricordo in nome del loro figlio, un amico ciclista che ha perso la vita in sella alla sua bicicletta a causa di un incidente. 

Tutto è iniziato in mattinata, con l'esibizione di venticinque bambini via. Per metterli a loro agio, è stato disegnato un apposito un circuito, dove al loro fianco hanno avuto modo di "correre" i genitori ,   incitati anche da tutti gli atleti che poco dopo avrebbero dato via alla gara. 

Il percorso si dislocava su circa 3.5 km con un dislivello di circa 120 mt a giro,   ripetuto 6 volte dai   master, il vincitore è stato Vigoroso Antonino (Marco Montoli) che è riuscito ad imporsi sul ritmo di Italo Carnevale (Paola Bike Team) che, vittima di qualche problema meccanico non è riuscito a tenere la ruota di Vigoroso; un pò più attardato Rosario Graziano (Reventino Bike Team), quarto il padrone di casa, Mazzullo Antonio (MTB Palmi) e 5° Ventrice Pasquale.

Il percorso corto per le categorie Under , Over e donne, ripetuto   per 4 giri, ha visto subito Morano Davide (Bicittanova Club) prende il comando in solitaria già dai primi giri, Fotia Demetrio (MArco Montoli) taglia il traguardo dopo qualche minuto, dopo circa 4 minuti dal primo Mattia Annunziato (Cicli Ilario), Licordari Francesco (AC Garibaldina ) e Abramo Giovanni (Cicli Jiriti).

Infine non è mancato il mega pasta party, organizzato con grazia ed in abbondanza come ogni anno, come non sono mancati i momenti di commozione in ricordo di Enzo Bruzzese, Marino Fusco (Be-Cycle) ha voluto omaggiare la famiglia a nome di tutte le ASD CSAIn con un quadro riportante la foto di Enzo, mentre un rappresentante dell'ASD Reventino Bike Team ha voluto omaggiare i genitori di Enzo con un orologio riportante incisa una dedica .

L'appuntamento è all'anno prossimo, con l a 9^ edizione per un’altra emozionate giornata da trascorre con la famiglia Bruzzese.

                                                                     Gianluca Politanò

 

 

ORDINE DI ARRIVO PER CATEGORIE 

 

 

 

 

 

Stampa

“Onda d’Urto Calabria - POLSI: non è stata una semplice pedalata non è stata solo una escursione di Onda d'urto è stato altro

 42460219 649516902115351 1656828890502397952 n

 42383554 1995557247178423 4944286129756045312 o

 42369608 1995557597178388 8670677683652263936 o

FOTO:  https://www.facebook.com/postorinod/media_set?set=a.1995546923846122&type=3

Questo fine settimana si è tenuta la tappa di Onda D'Urto. Una carovana di oltre 200 ciclisti di “Onda d’urto Calabria”, con partenza da Bovalino sabato hanno raggiunto Polsi, passando per lo splendido scenario dell'Aspromonte e trascorreranno lì la notte, dopo una cena comunitaria, ospiti del Convento del Santuario aspromontano.

La domenica, tutti gli ospiti ed appassionati hanno partecipato alle funzioni religiose officiate dal rettore Don Tonino Saraco, il quale ha benedetto i partecipanti alla tappa con la preghiera del ciclista.

Le finalità dell’Associazione sono la conoscenza e la valorizzazione dei luoghi con tutte le sue peculiarità. Per questo vengono studiati e tracciati sentieri oggi poco battuti o abbandonati dopo essere stati per decenni vie di comunicazione e commercio per i pastori e per gli abitanti delle zone più interne della Calabria.

La tappa del 22 e 23 suggella i primi dieci anni di intensa attività agonistica ed amatoriale, costellata da 3mila km percorsi, e rende ancora più sublime lo spirito di conoscenza e sana sportività che alimentano la passione degli aderenti e gli obiettivi del movimento.

Durante il percorso i ciclisti hanno avuto modo di visitare Pietracappa, dove la presenza delle “pietre”, grossi e grandi conglomerati rocciosi a cui il vento e l’acqua hanno dato forme particolari, meritando nomi altrettanto particolari come per la maestosa pietra su citata,  situata sul versante orientale del parco, dove funge da confine tra i comuni di Careri e San Luca.

G.P.

 

 

 

Stampa

CALABRIA: a Saline Joniche il IV Trofeo XC MTB

 8bacb336 e675 4b8b ab46 dcbfd5c34cbb

41372537 10214959459651650 3560646296337383424 n

41356964 1493774424057470 956460062581194752 o

 

Continua il Campionato Regionale XC CSAIn di Reggio Calabria, ieri si è disputato a Saline Joniche  il IV Trofeo XC MTB Prastarà a cura dell'ASD Salinbici sotto l'egida del Comitato CSAIn di Reggio Calabria, la prova era valevole come 7^ Prova del Campionato Regionale XC CSAIn 2018 e come 2^ prova del Challenge di Chiusura XC CSAIn 2018. Ancora una volta tantissimi corridori al via, che si sono dati battaglia. La zona, di rilevante interesse storico-culturale, offre scenari alquanto spettacolari: dalle ”Rocche di Prastarà” si vede da Saline fino a Capo d’Armi, da Pentedattilo fino a Melito, senza scordarsi dell’Etna e la costa siciliana. Il percorso aveva un chilometraggio complessivo di circa 25 chilometri da svolgere i n 5 giri ed un profilo altimetrico di circa 700mt.

Dopo un'intensa battaglia il primo a passare sotto l'arco del Traguardo è stato Italo Carnevale (Paola Bike Team) a circa dieci secondo Giuseppe Nucera (Team Bike ValleGrecanica ) ad un minuto circa dai fuggitivi, Vigoroso Antonino (Marco Montoli). 

Oltre alla battaglia sul percorso lungo, non è stata da meno la battaglia per la vittoria del percorso corto che vede vincitore Mattia Annunziato (Cicli Ilario) davanti a Canale Vincenzo (Cicloturistica 2001) e Pane Luca(Reventino Bike Team), per le donne vince Mazzeo Domenica (Vibo Bikers Skatenati). 

Per quanto riguarda le squadre, a Vincere su tutte è stata la Be-Cycle, seconda Reventino Bike Team e terza Marco Montoli. 

Appuntamento a Gambarie il 30 Settembre per il CAMPIONATO NAZIONALE XC CSAIn valevole anche come 8^ Prova del Campionato Regionale XC CSAIn 2018 e 3^ prova del Challenge di Chiusura XC CSAIn 2018

G.P.

 CLASSIFICA:   https://www.speedpassitalia.it/gara-calabria/iv-trofeo-mtb-prastara-09-09-2018/#classifica-gen

FOTO EVENTO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy