NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

CAMPANIA: MIGNANO MONTE LUNGO (CE) - XC Del Castello “Festa dello sport”

GRUPPO ESTASI MTB

IL Sindaco di Mignano Monte Lungo con Saccoccio Melisi e il presidnete DEttorre

podio assoluto

podio donne

 

17 Marzo 2019 - La terza edizione della XC Del Castello di Mignano Monte Lungo, 1^ prova del Circuito MTB XC Race “Alto Casertano” si è da poco conclusa e già i ragazzi della Estasi Mountain Bike sono al lavoro per la prossima edizione, soddisfatti della meravigliosa giornata di sport, nonché del numero di partecipanti che, anche quest'anno, hanno dato lustro al loro capillare lavoro.

165 i bikers, tra cui quattro ragazze, provenienti da varie regioni d’Italia che si sono dati appuntamento all’interno delle mura del Castello Medievale Ettore Fieramosca per la verifica licenze e dove l’organizzazione li ha omaggiati di un personalizzato pacco gara. A fare gli onori di casa il primo cittadino dott. Antonio Verdone, Francesco D’Ettorre presidente del Team Estasi Mountain Bike, pronti ad accogliere la carovana dei ciclisti, nonché il responsabile nazionale del ciclismo CSAIn B.N. Saccoccio e il Presidente Provinciale Michele Melisi interventi alla giornata di sport e di festa,    messa in campo da tutti i ragazzi della neonata associazione Estasi Mountain Bike. Prezioso anche il supporto dello sponsor Profumerie Estasi, azienda locale con diversi punti vendite dislocati sul territorio nazionale.

Il circuito di gara di 8,5 km , ben presidiato da volontari della protezione civile e polizia municipale,  si è snodato nel circondario della cittadina tra strade, vallate, campi e sentieri, con un dislivello di circa 200 metri a giro, con il caratteristico passaggio all’interno del Castello, dove era posto l’arrivo. Luogo dove i tanti spettatori e famigliari al seguito dei ciclisti, oltre ad applaudire le performance di tutti i partecipanti, hanno assistito all’esibizione di Spinning e arti marziali, con lo speaker Enzo Pagano che ha tenuto vivo l‘interesse illustrando le varie fasi di gara, anche con cenni storici sui luoghi.

La gara ha preso il via da “sotto al rivo” , l’impegnativa salita posta in partenza ha evidenziato subito i protagonisti assoluti in Giovanni Pensiero, Luigi Ferritto e Michele De Santis che, dopo una attenta condotta di gara terminano nell’ordine, distanziati tra loro di pochi secondi, con Pensiero che si ripete, avendo conquistato anche l’edizione 2018 sullo stesso Ferritto. Tra le donne vince Loredana Varlese con una gara da protagonista.

La manifestazione coordinata dal servizio di Giuria CSAIn è stata gestita con cronometraggio “Cronogem” messo a punto dall’ingegner Massimo Campaiola (noto è valente cicloamatore), si è conclusa con una impeccabile premiazione e con un rigenerante pasta party.

Il Circuito MTB XC Race “Alto Casertano” continua il 25 aprile a Lauro di Sessa, mentre la prossima gara del circuito con egida CSAIn, avrà luogo a Teano il 19 maggio organizzata dalla ASD IL TRICICLO SIDICINO che assegnerà anche i titoli regionali MTB per tesserati CSAIn.

Ufficio Stampa CSAIn Ciclismo

 

 ORDINE DI ARRIVO IN PDF 

 VIDEO: https://www.facebook.com/RadioCassinoStereo/videos/1361661730639385/

 FOTO: 

https://www.facebook.com/pg/EstasiMountainBike/photos/? 

https://www.facebook.com/pg/EstasiMountainBike/photos/? 

ARTI MARZIALI   SPINNING

L'immagine può contenere: 5 persone, persone che sorridono, spazio all'aperto

 L'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridono, spazio all'aperto

 L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, spazio all'aperto

 

 

 

Stampa

CAMPANIA: A Sergio Sinesi “Asd Team Bike Ballero” il miglior tempo della 4^ Cronometro dei Templi

PODIO

DONNE OVER

 53970413 2280834502190047 6067982739850657792 n

 Organizzatori

 

 

Paestum, la storia di questo luogo si perde in una civilta’ antica che ha realizzato Opere e Templi rimasti in piedi per 2500 anni, e forse lo scopo era proprio quello di essere ricordati per sempre. Guardare queste meraviglie di architettura si cerca di scoprire un popolo di capacita’ infinita che ha saputo fermare il tempo e vivere in eterno. La cronometro dei templi e’ arrivata alla 4° edizione con un numero di partecipanti sempre in aumento e parte del merito e’ dovuto proprio al meraviglioso spettacolo che offre questo luogo   e la serieta’ degli organizzatori completano il quadro dell’ evento.

250 partecipanti che hanno risposto all’appello della ASD Ciclento Bike Ciclidea per la “4^ Cronometro dei Templi”, i quali si sono confrontati per migliorare il proprio tempo delle passate edizioni e capire se la preparazione avesse dato buoni frutti. Alle Ore 9:30 e’ stato dato il via al primo concorrente, poi a seguire ogni 45’’ con la partenza dell’ultimo concorrente alle 12:45, 11Km da fare a tutta e, alla fine tutti convinti di aver dato il massimo aspettano con pazienza l’ordine di arrivo, gustandosi   la meravigliosa e soleggiata giornata primaverile, ammirando le bellezze storiche dei luoghi.  

L’ordine di arrivo sentenzia la prestazione e le conseguenti premiazioni   dei concorrenti   che,  già   pensano al prossimo evento con l’aspettativa di fare meglio.

Questi i Migliori: 1°Sinesi Sergio “AsD Team Bike Ballero” con il tempo di 14:43 di poco superiore al Record stabilito dallo stesso nel 2018 che e’ stato di 14:31 alla media di 45km/Ora; poi al 2°posto Paolini Luigi “Angelini Cycling Team”15:15; al 3° Posto si piazza Aliceto Francesco del Team “Splinter Bike”15:34; poi al 4° posto a soli 4 secondi si e’ piazzato Madolini Simone del Team “Pro Bike Riding Bike”; e la quinta posizione e’ andata all’atleta De Bonis Salvatore solo un secondo 15:39 del Team “Leonessa Takler Ceglie Bike; Per la cronaca rosa vediamo al primo posto la bravissima Atleta Elisa Rigon, del Team “ ASD Roma Ciclismo che, ha stabilito anche il Record, fissando il tempo a 17:25”.                       

M. Verna

 

 PDF CLASSIFICA 

 

Stampa

Saviano (NA): La 22^ Coppa Carnevale conquistata da Minichino Domenicantonio (Team Lepori) e Zaottini Sergio (Team Cesaro Falasca).

Il Presidnete Ciccone fa gli onori di casa 1

volata vincente di Zaottini

arrivo minichino

podio over

podio under

 raduno di una partenza

Una manifestazione quella di Saviano che si perpetua da anni e che suscita tante emozioni, arricchita anche da una bellissima giornata di marzo, a testimoniare il detto   che in Campania sole non tramonta mai.

La bravura, la passione, l’ospitalità e la professionalità degli organizzatori (gli Amici del Pedale di Saviano), con in testa il suo dinamico presidente  Gioacchino Ciccone,  e il cospicuo numero di partecipanti hanno reso questa giornata davvero speciale per tutti.

Infatti tutto si è svolto tranquillamente, pur trattandosi di una molto sentita competizione amatoriale, ma anche e soprattutto per la voglia di partecipare, non solo di vincere.

“Perche a Saviano, da Gioacchino, bisogna venirci e basta, anche se non sai andare in bicicletta”, così diceva nel gruppo degli oltre duecento partecipanti.

I premiati sono stati tantissimi per una premiazione davvero fantastica., Un giusto riconoscimento e plauso va a tutti coloro che hanno saputo curare nei minimi particolari e dettagli questa manifestazione che ormai è diventata la regina delle gare a circuito dell’Italia centro-meridionale. Non è un caso che a vincere le due fasce di partenza siano stati due grandi big delle corse amatoriali.

Loreto Grimaldi

Ordini di arrivo: https://www.speedpassitalia.it/sp-gara/22-coppa-carnevale-citta-di-saviano/classifica-categoria/

 VIDEO: https://www.facebook.com/gioacchino.ciccone/posts/10216239908102248

 

 

 

 

 

 

 

 

Stampa

CAMPANIA: Torre del Greco (NA) Settima edizione della Cronoscalata al Vesuvio

 podio del vesuvio con organizzatori

 

Dopo il rinvio per pioggia si e’ svolta Sabato 3/Novembre la VII edizione della cronoscalata del Vesuvio,   dedicata a Tobia Polese. Una splendida giornata ha reso piacevole la fatica necessaria a coprire 8km di salita con pendenza media del 10% e anche se la partecipazione non e’ stata molto significativa, l’organizzazione e’stata perfetta rendendo ai partecipanti una condizione di assoluta sicurezza.

Il promotore Alberto Guida (Presidente della Proloco) ha saputo coinvolgere il Sindaco e le Forze dell’Ordine per rendere questo armonioso evento. Completata la registrazione degli atleti, intorno alle 13:30 il gruppo, scorato dalla Polizia Municipale, Polizia Stradale e Ambulanza si e’ spostato in via Vesuvio per la partenza . La competizione ha preso il via per raggiungere le falde del quota 1000. Sin dai primi colpi di pedale e l’atleta Roberto Ciervo a mettersi in mostra, ma il Vesuvio non fa sconti e, dopo alcuni km veniva raggiunto da Stefano Fatone, specialista delle scalate, giunto dalla   Lombardia, che sicuro delle proprie capacita’ distaccava un più affaticato Roberto Cirvo, tagliando il traguardo con un considerevole vantaggio su tutti gli altri.    Questo il   podio: Fatone Stefano 25’53’’; Ciervo Roberto 29’26’’; Di Maio Andrea 30’ 23’’. Più incerta la gara degli   specialisti della MTB con D’Amore Gabriele che impiega il tempo di 32’20’’ con soli 14 secondi su Bonaventura Coriolano che terminava con 32’ 34’’ ; poi Montella Salvatore 36’ 31’’. CLASSIFICA

Con la concluso l’evento il gruppo si e’ spostato al Parco Loffredo per la ricca premiazione con rami di corallo e prodotti locali. La presenza del Sindaco ha testimoniato la rilevanza  dell’evento che nonostante la limitata adesione continua ad essere un appuntamento importante. 

M.Verna

 

 

 

 

Stampa

CAMPANIA: Penisola Sorrentina (NA), Cicloscalata del Monte Faito

IMG 20180708 120246

ORDINE DI ARRIVO 

La Polisportiva Costiera Sorrentina capitanata da Francesco Cioffi ha organizzato, in questo meraviglioso e spettacolare luogo turistico, la cicloscalata del Faito. L’impeccabile organizzazione ha garantito il perfetto svolgimento della gara che, ha registrato alla partenza 130 ciclisti posizionando al top la manifestazione svolta con egida CSAIn Ciclismo.

La gara: il primo tratto di 10 km da Moiano a Vico Equense è stato percorso ad andatura controllata, arrivati in fondo alla discesa è stato dato il via alla competizione sui 23 km tutti in salita fino alla sommità del Monte Faito. Appena partiti l’atleta Roberto Ciervo si porta in testa al gruppo allungandosi e procedendo tutto solo prendendo un discreto vantaggio, a 5km dall’arrivo il gruppo si combatta. Dopo qualche momento di studio, il primo a ripartire è Raffaele Cinque “Ciclismo Sorrentino” che si allunga e procede tutto solo verso l’arrivo, con un gruppetto che insegue ma non riesce a chiudere sul fuggitivo, che va a vincere facendo registrare un tempo 53 min alla media di 26km/ora, segue al 2° posto Onofrio Monzillo “Team Euronix” a 10 sec; poi 3° Roberto Ciervo “AsD Apice tre Colli” a 30 sec; 4° Felice Giangregorio “Asd Apice tre Colli” a 35 sec; e al 5° posto il sorprendente Gentleman1 Luigi Ferrara “Mastantuoni Sport” a 37sec.

In ogni caso, al di la dei singoli piazzamenti, tutti atleti hanno mostrato grande soddisfazione per aver compiuto una propria grande impresa, tonificati anche un ricco rinfresco con il quale sono stati accolti subito dopo l'arrivo.

Ricca premiazione per i primi 5 di categoria e per i primi 5 Assoluti. Il Sindaco in prima persona ha voluto presidiare la Cerimonia e impegnandosi anche per il prossimo anno ha salutato con calore tutti i partecipanti.

Un particolare riconoscimento va a Francesco Cioffi e Ciro Cardone che hanno organizzato magnificamente l'evento.

M. Verna

 

 

 

 

 

 

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy