NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

SARDEGNA: Paolo Massenti vince e convince a Villasor la 6^ prova MTB regionale

podio

Sotto un timido sole invernale si è disputato il 2º Trofeo CarcioBike nel percorso ricavato tra le strade campestri e gli impianti sportivi “Is Arenas” di Villasor che ha visto primeggiare con una gara tutta all’attacco l’atleta guasilese della Dimonios Bike Paolo Massenti.

Dopo la partenza data all’interno degli impianti sportivi sono l’atleta di casa Alberto Tocco (M1 Tecnobike), Paolo Massenti (M2 Dimonios bike) e Raimondo Deidda (M3 Runner Cagliari) che impongono un altissimo ritmo staccando il gruppo degli inseguitori composto dal terzetto formato da Oscar Cancedda (M4 Mtb Iglesias), Andrea Pittau (M3 Monreal Bike), Nicola Maccioni (M4 Mtb Iglesias) e Ivan Senis (M3 Donori Mtb) che seguono a circa 1 minuto.

La gara vede al primo giro Massenti passare al comando con 20’ sui due inseguitori Tocco e Deidda, i quali nella parte centrale ad ogni giro fanno lavoro di squadra e si rifanno sotto all’atleta Guasilese, ma ogni qualvolta il percorso attraversa gli impianti comunali con tratti tecnici Massenti riesce a metterci del suo e staccare nuovamente gli inseguitori, al 2º giro sono 10 i secondi che dividono il terzetto, mentre rimane invariato il distacco dagli inseguitori data l’altissima media oraria imposta dai 3 battistrada.

All’ultimo giro il terzetto di testa cerca di fare selezione imponendo forti variazioni di ritmo cadenzate da altre fasi di studio, quest’ultime permettono a Pittau e Cancedda di ricucire il distacco e nella seconda metà dell’ultimo giro affiancarsi ed attaccare il terzetto formato da Massenti, Tocco e Deidda, è proprio quest’ultima fase costituita da scatti e contro scatti permette di rivoluzionare le carte in tavola, prende i comandi Massenti che ad 1 km dal traguardo si alza in piedi sui pedali cogliendo di sorpresa tutti e fa il vuoto dietro di se senza dare possibilità di replica agli avversari, entra così nella parte guidata e finisce con mani al cielo al traguardo, dietro di lui si accende una battaglia interessantissima che vede il sorrese Tocco andare a vincere in volata su uno scaltro e astuto Pittau che riesce a conquistare così il 3º posto assoluto, segue Cancedda e nettamente più staccato Deidda che a termine gara racconterà ai microfoni dello Speaker Gino Mameli aver pagato il forcing imposto nell’ultimo giro nonostante avesse ben figurato nelle fasi iniziali di gara.

Tra le donne Germana Simola (Dimonios Bike) vince davanti alla compagna di squadra Anna Carla Piredda.

La società organizzatrice Gialeto ed il sindaco di Villasor Massimo Pinna sono rimasti molto soddisfatti per questa seconda edizione che ha visto concludersi con la premiazione degli atleti all’interno della Festa del Carciofo realizzata tra le vie del paese in presenza di una folta cornice di pubblico.

Prossimo appuntamento con la 7ª prova del campionato domenica 08 dicembre a Portoscuso organizza G.S. Portoscuso.

A cura di Csainciclismo Sardegna

Classifica: http://www.sardegnciclismo.it/Risultati%202019/VILLASOR%20CATEGORIA%2001-12-2019.pdf

https://www.facebook.com/cristiano.brundu/media_set?set=a.2856693371047900&type=3

Masenti al microfono di Gino Mameli 4

 

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

endurance tour


csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy