NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

Torino: Gay e Dellerba conquistano il traguardo di Vauda Canavese

Gay

FOTO: https://www.facebook.com/gianni.riconda/media_set?set=a.10213112866364909&type=3

Page1

Page2

Stampa

Il Ciclismo Torinese Csain Festeggia un 2018 di successi

Premiazione Nazionale Cicloturismo

Il Castello di Corveglia, sito tra Poirino e Villanova d’Asti, storico edificio costruito nel 1150 e oggi ristrutturato come accogliente agriturismo, ha ospitato sabato 15 dicembre la cerimonia dipremiazione annuale del ciclismo torinese targato Csain.

Nell’elegante cornice della sala delle cerimonie, che nel primo pomeriggio ha ospitato la tavola rotonda dei dirigenti Csain Ciclismo del Piemonte, nel tardo pomeriggio convengono i ciclisti e i rappresentanti delle associazioni locali che si sono distinte nel corso della lunga e intensa stagione sportiva.

Anfitrione e regista della cerimonia la Coadiutrice Nazionale Csain Ciclismo Elisa Zoggia, che accoglie i convenuti con un breve discorso di benvenuto.

Presenti per l’occasione il Responsabile Nazionale Csain Ciclismo e Vicepresidente Nazionale Biagio Nicola Saccoccio, che con un discorso breve e incisivo illustra ai convenuti le novità regolamentari del 2019 e presenta le novità che caratterizzeranno l’anno nuovo, tra cui l’ingresso nella grande famiglia Csain di nuovi dirigenti che operano nel territorio e che contribuiranno alla sana crescita del movimento, tra cui il movimento cuneese coordinato da Vittorio Bongiovanni e quello biellese gestito da Carlos Nicolello e Gianni Riconda. Insieme a loro si avvicendano al microfono anche il novarese Cesare Vecchio, esperto e abile organizzatore dello storico Controgiro, ed il Presidente Provinciale di Verbania Luca Buarotti.

Tra le novità che vengono presentate spicca il circuito del Gran Trofeo Mediofondo, nato come alternativa alle classiche cicloturistiche e per avvicinare al sano agonismo coloro che cercano bei percorsi e un confronto non esasperato con il cronometro, con una particolare attenzione alla promozione del territorio che si concretizza nei ristori che di volta in volta proporranno assaggi di specialità locali.

Grandi applausi ottiene anche l’annuncio dell’ingresso nel calendario Csain del Giro della Granda, che si svolgerà la prima settimana di agosto suggellando il gemellaggio con il Giro Internazionale del Friuli.

Presente alla serata, e chiamato al microfono con un lungo applauso di benvenuto, l’ideatore e organizzatore del Master Palzola Carmine Catizzone, simbolo della positività dell’energia organizzativa che trova nel mondo di Csain Ciclismo un ambiente fertile in cui svilupparsi.

Ma la serata è il teatro dei successi 2018, e quindi si procede presto con la premiazione e gli applausi a tutti i collaboratori che hanno operato nella provincia torinese per dare vita alle numerose manifestazioni che vi si sono svolte. Sono i primi a comparire sul terreno di gara e gli ultimi a tornare a casa dopo aver riposto tutto il materiale, e accanto a loro vengono omaggiate anche le Scorte Tecniche che ogni settimana hanno garantito la sicurezza dei ciclisti lungo le strade della provincia.

La serata procede con la premiazione dei ciclisti che si sono distinti nelle prove agonistiche: i vincitori dei Campionati Nazionali, Regionali e Provinciali sfilano tra gli applausi e si prestano alle foto di rito, seguiti dai rappresentanti delle associazioni che hanno organizzato le manifestazioni che hanno colmato il calendario. A loro un grande ringraziamento perché in un periodo storico in cui organizzare eventi sportivi è sempre più complicato si sono adoperati con tutte le loro energie per tenere viva la stagione sportiva.

Viene quindi acclamato il neo laureato Campione Nazionale di Cicloturismo Individuale Antonio Barone che veste la meritata maglia consegnata dall’inossidabile referente del Cicloturismo Francesco Gioberti. Un momento di grande emozione quando il Presidente Saccoccio omaggia lo storico padre del cicloturismo torinese di una maglia commemorativa del Campionato Nazionale di Cicloturismo, a simboleggiare la gratitudine del movimento intero per l’impegno profuso anno dopo anno.

La premiazione continua con le associazioni che si sono distinte in ambito cicloturistico e che vengono premiate con ruote, caschi e altro materiale tecnico e gastronomico.

La festa si sposta nelle sale del ristorante, dove tra le golose portate proseguono i preparativi della nuova stagione e ci si scambiano lieti auguri di buone feste.

Stampa

Torino: Premiazione stagione 2018

Corveglia2

Si comunica che la Premiazione Annuale della Delegazione Ciclismo Torino avrà luogo

Sabato 15 Dicembre 2018

alle ore 17,30

Presso il Castello di Corveglia, Borgo Corveglia 86 a Villanova D'Asti

Alla presenza dei Rappresentanti Csain Ciclismo del Piemonte e del Responsabile Nazionale Csain Ciclismo Biagio Nicola Saccoccio

verranno premiati:

I Campioni Nazionali 2018

I Campioni Regionali 2018

I Campioni Provinciali Mtb 2018

I Campioni Provinciali della Montagna 2018

Le Asd che si sono distinte nella Stagione 2018

 Si ricorda che i premi verranno consegnati solo a coloro che saranno presenti alla cerimonia

Al termine della premiazione seguirà una cena conviviale con il seguente menù

  • Gran misto di 12 antipasti caldi e freddi
  • 2 assaggi di primo
  • Dessert della casa
  • Caffè

Al costo di 30,00 € a persona, da prenotare entro e non oltre mercoledì 12 dicembre al
393 1599578 o all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Stampa

Piemonte: presentiamo il Gran Trofeo Mediofondo 2019

Date GT2019

Il progetto GT nasce dalla volontà di valorizzare il ciclismo amatoriale e fornire un’alternativa credibile ai grandi circuiti di Gran Fondo. Motore dell’iniziativa è la passione per il ciclismo ed il territorio. Troppe volte si partecipa alle manifestazioni senza apprezzare il contesto in cui si svolgono perché impegnati a confrontarsi con gli avversari.

Il circuito è articolato in cinque prove, mediofondo caratterizzate da un primo tratto di circa trenta chilometri pedalato a velocità controllata, seguito da un tratto agonistico cronometrato per sfidare i propri amici e avversari, ma soprattutto il lento ma inesorabile incedere del tempo. Un ricco ristoro permetterà ai protagonisti di rifocillarsi con una specialità gastronomica del territorio diversa per ogni tappa prima di far ritorno alla località di partenza ad andatura libera. 

Il circuito nasce per dare nuovo impulso all’attività sportiva degli appassionati di ciclismo per i quali l’aspetto agonistico non sia quello dominante, ma il risultato di un giusto equilibrio tra attività fisica, confronto con gli avversari, scoperta del territorio in cui si svolge l’evento e dei prodotti dell’enogastronomia locale.

Il challenge che si tiene sotto l’egida di CSAIn Ciclismo partirà ufficialmente il 10 marzo. Possono parteciparvi tutti coloro che sono in regola con il tesseramento per la stagione 2019 (Federazione Ciclistica Italiani ed Enti Convenzionati).

La prima edizione del challenge prevede la partecipazione a numero chiuso con un limite massimo di 500 partenti per gara.

Le iscrizioni apriranno sabato 1 dicembre 2018 e resteranno aperte con formula agevolata fino al 28 febbraio 2019, data dopo la quale si pagherà prezzo intero. 

A Natale regalatevi un’esperienza nuova, iscrivetevi a Gran Trofeo Mediofondo.

Stampa

Torino: Stefano Corino e Sandro Gay vittoriosi a Carignano

Partenza2

Domenica 11 novembre, le nubi incombono ma la pioggia non è intenzionata a cadere in quel di Carignano, dove da alcuni giorni il Presidente della A.S.D. Carignano Bike Nicola di Noia e il coordinatore onnipresente del Trofeo Amici del Ciclocross Giancarlo Sesia sono al lavoro per pulire e tracciare il percorso del classico Ciclocross.

Laddove i passanti ignari vedono una banale area verde che costeggia la strada provinciale, proprio lì gli appassionati della specialità ciclistica invernale hanno la visione di un tracciato su cui divertirsi in piena sicurezza, ed è qui, al parco del Platano, che si ritrovano i ciclisti pronti ad affrontarsi nella quinta prova del Campionato Provinciale Csain di Torino su un percorso tecnico e divertente, senza fango ma faticoso il giusto.

Oltre sessanta saranno i partecipanti, divisi nelle due partenze in base alla fascia di età: per primi partono Junior, Senior e Veterani. Dopo i primi giri è già un terzetto che prende il comando: Andrea Bugnone, Bruno Dellerba e Stefano Corino impongono un ritmo serrato insostenibile per gli avversari. Tutto si decide all'ultimo giro quando gli spettatori, presenti in gran numero, applaudono al vittorioso Stefano Corino davanti a Andrea Bugnone e Bruno Dellerba.

Un copione già visto quello della partenza di Gentlemen e Supergentlemen, dove uno scatenato Sandro Gay detta il ritmo e gli avversari possono solo inseguire e lottare per le posizioni di rincalzo. Sul traguardo completeranno il podio Mauro Motta e Giuseppe Cotto, mentre tra i supergentlemen A vince Giorgio Sparaventi e tra i supergentlemen B Augusto Bosio. Avvincente anche la sfida al femminile vinta da Marina Biemmi davanti alla ritrovata Tiziana Actis.

Terminata la gara arriva il momento più atteso del pomeriggio sportivo: il terzo tempo con il ricco rinfresco che offre l'occasione di recuperare le energie e scambiarsi opinioni nella breve attesa che precede la premiazione per categoria.

Appuntamento rinnovato per domenica 18 novembre a Rivoli

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy