NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

Torino: Bruno Dellerba e Sandro Gay conquistano il ciclocross del Castello a Rivarolo

Partenza

Domenica 4 novembre, Rivarolo Canavese (To)

Il maltempo che imperversa in tutto lo stivale finalmente concede una breve tregua in questa prima domenica di novembre, permettendo agli organizzatori di accogliere gli amanti del ciclocross presso il Castello Malgrà di Rivarolo Canavese.

Lo staff del presidente Ezio Re, al lavoro ormai da diversi giorni per pulire e preparare il tracciato della 4^ prova del Campionato Csain di ciclocross, valido come 4^ prova del Trofeo Amici del Ciclocross, è già disposto nei punti sensibili del tracciato per salvaguardare la sicurezza di tutti i partecipanti, mentre all’interno delle sale del castello procedono le iscrizioni.

Il tracciato è appassionante: terreni differenti, una breve salita che quasi tutti affrontano a piedi e ostacoli da saltare, poco più di 2 chilometri che mettono alla prova tutte le capacità dei ciclocrossisti.

Due le partenze previste, mentre le condizioni climatiche incerte hanno fatto desistere i giovanissimi dalla loro esibizione, ed entrambe presentano un copione simile: nella prima partenza Bruno Dellerba (As Ciclismo) prende saldamente il comando della gara lasciando ai propri avversari la battaglia per il secondo e terzo gradino del podio. Sono in tre all’inseguimento, Marco Durbiano, Matteo Thiebat e Gabriele Melchior procedono insieme giro dopo giro ma non riescono a rosicchiare il vantaggio dello scatenato battistrada. Sono gli ultimi ostacoli a determinare la classifica dominata dal vittorioso Bruno Dellerba, seguito da Matteo Thiebat, Gabriele Melchior e ai piedi del podio Marco Durbiano.

Nella seconda partenza il dominio assoluto è di un ritrovato Sandro Gay (Valpe Bikes) che in soli due giri accumula oltre due minuti di vantaggio su Marco Marenco (Team Bike Pancalieri) e Gian Marco Guglielmino (Team De Rosa Santini), che procedono appaiati inseguiti a breve distanza da Franco Deschino. Mentre Sandro Gay non cede ed anzi sembra incrementare la velocità col passare dei giri fino a tagliare il traguardo a braccia alzate, il destino di Marenco e Guglielmino è deciso all’ultima curva dove una lieve esitazione del portacolori del Team Bike Pancalieri consente all’avversario con uno scatto fulmineo di guadagnare il secondo gradino del podio tra gli applausi dei presenti.

In breve il ristoro con dolci e the caldo restituiscono le energie ai partecipanti mentre le classifiche vengono esposte e si passa alla sala della premiazione. Il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno ringrazia tutti per la partecipazione e lo spettacolo sportivo che hanno regalato al pubblico, e tutto lo staff della A.S.D. Rivarolo che, nonostante le crescenti difficoltà organizzative, non si è arreso ed ha organizzato una splendida manifestazione. Si procede quindi con la premiazione, diretta dalla Coadiutrice Nazionale Csain Ciclismo Elisa Zoggia e coordinata dal Presidente Ezio Re e dall’instancabile Claudio Pizzato: enormi cesti di prodotti, quadri e fiori per i vincitori assoluti e borse colme di ottimi prodotti a tutti i partecipanti. Un grande applauso è il ringraziamento dei presenti agli organizzatori, e l’appuntamento è rinnovato a Rivarolo per la prossima stagione e con il Campionato Provinciale a Carignano domenica 11 novembre.

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

logoTempoSport

IL CICLISMO AMATORI

CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2

logo EFCS

CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy