NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
seguici anche su facebook.com/csain.ciclismo seguici anche su facebook.com/ciclismocsain
Stampa

Torino: Bruno Dellerba e Sandro Gay sugli scudi a Carignano

L'immagine può contenere: 1 persona, è in bici, bicicletta, spazio all'aperto e natura

Carignano (To) Domenica 27 ottobre - CX dell'OLMO - prova campionato provinciale CSAIn CX Torino 2019 - 20 - prova trofeo BIEMME amici del ciclocross

Siamo a fine ottobre ma sembra di essere in primavera, sole, caldo e terreno in perfette condizioni, sono gli ingredienti giusti per una bella giornata di sport in quel di Carignano (To) dove l'infaticabile Giancarlo Sesia coadiuvato da Nicola Di Noia, ha allestito un bel percorso, di quasi 2 km, nel parco del platano.

Sono le 13.30 in punto quando Monica Sesia chiama a raccolta i giovani per la prima partenza.

Parte forte Matteo Thiebat con Bruno Dellerba a marcarlo stretto. Al secondo passaggio Dellerba ha un salto di catena che lo costringe a fermarsi e a perdere tempo per rimediare all’inconveniente meccanico... ma gli altri non aspettano. Dellerba riparte pancia a terra e si butta in un forsennato inseguimento che si conclude al 7° dei 12 giri in programma. Da lì sarà una cavalcata solitaria per un arrivo braccia al cielo che regala la vittoria alla squadra di casa "Carignano bike". Al secondo posto Domenico Amorosi e Matteo Thiebat al terzo.

Finita la prima gara si parte subito per la seconda con i gentleman che partono da soli e le restanti categorie a 15 secondi.

Si invola subito Sandro Gay, Massimo Salone si accoda ma resiste solo un paio di giri, troppo alto il ritmo per lui. Continuerà del suo, comunque ottimo, passo per chiudere secondo dietro all'imprendibile valsusino, al terzo posto taglia il traguardo Massimo Bosticco.

Tra i supergentlemen A e B è Augusto Bosio a prendere il comando delle operazioni, ma Vigilio Berti impiega solo 3 giri per riprenderlo, andare in testa e mantenere la posizione fino all'arrivo. Tra i supergentlemen A, domina il torinese Pantaleo Bray, che non ha molte difficoltà a controllare Winta Fong ed uno spento Piero Mezzo.

Rosella Bazzarello vince, senza colpo ferire, tra le donne.

Il ristoro e le premiazioni presso il centro sportivo di Carignano concludono in bellezza la giornata.

CSAIn sostiene

LEGA FILO DORO   ROBERTA FOR C  

ffc   duchenne

News

CsainTessera

CASELLARIO SANZIONATI

Le news dai comitati

Gare & Manifestazioni

Affiliazione e Tesseramento

Download

Rubriche

Area Riservata

C.S.A.In.

logoCSAIn

Collegamenti

endurance tour


csainperilsociale


 

logoTempoSport


IL CICLISMO AMATORI


CONI ENTE DI PROMOZIONE x web 2


logo EFCS


CIP

C.O.N.I. European Federation for Company Sport Comitato Italiano Paraolimpico

logo csain_64

C.S.A.IN.

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma
tel 06.54221580 - 06.5918900 - 06.54220602
fax 06.5903242 - 06.5903484

Privacy Policy